Potenza selvaggia e design italiano: questa moto da quasi 25mila euro è un vero connubio di potenza e stile

Potenza selvaggia e design italiano: questa moto da quasi 25mila euro è un vero connubio di potenza e stile

Stefano Maria Meconi  | 31 Ott 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

    Nel panorama motociclistico mondiale, MV Agusta si è sempre distinta come simbolo di eccellenza italiana, unendo tradizione e innovazione in ogni sua creazione. La Dragster, uno dei gioielli di questa prestigiosa casa, rappresenta la quintessenza di tale filosofia. Questa moto, con il suo design avveniristico e le sue prestazioni da brivido, incarna la passione e l’artigianalità che da sempre caratterizzano MV Agusta. Ogni dettaglio della Dragster è frutto di una meticolosa attenzione, dalla scelta dei materiali alla cura delle finiture, rendendola non solo una moto di alta gamma, ma un vero e proprio capolavoro di ingegneria e design. In un mondo in cui le moto sono spesso viste come semplici mezzi di trasporto, la Dragster si eleva, diventando un emblema di stile, potenza e pura emozione italiana.

    Ecco cosa rende speciale la MV Agusta Dragster

    Design audace e dettagli distintivi

    La MV Agusta Dragster si distingue per il suo design audace e distintivo. Ogni linea, ogni curva e ogni dettaglio sono stati progettati con una precisione maniacale, rendendo la Dragster un vero e proprio capolavoro di design. La sua postura aggressiva, accentuata da dettagli come il manubrio largo e la sella rialzata, la rende un’attrazione immediata per chiunque la veda. Ma non è solo l’estetica che colpisce: la Dragster è stata progettata per offrire una performance di guida eccezionale, con una maneggevolezza e una risposta del motore che la rendono unica nel suo genere.

    Prestazioni senza compromessi

    Al centro della Dragster c’è il potente motore triplo di MV Agusta, noto per le sue prestazioni straordinarie e la sua risposta rapida. Questo motore, abbinato a una serie di tecnologie all’avanguardia, garantisce che la Dragster offra sempre una guida emozionante, indipendentemente dalle condizioni della strada o dallo stile di guida. La sua capacità di accelerare rapidamente e di mantenere velocità elevate, pur offrendo una grande stabilità, la rende una delle moto più desiderate nella sua categoria.

    Tecnologia e innovazione

    Oltre alle sue prestazioni di guida, la MV Agusta Dragster è anche un concentrato di tecnologia. Dotata delle ultime innovazioni in termini di sicurezza, controllo e comfort, la Dragster è progettata per offrire al pilota un’esperienza di guida senza paragoni. Che si tratti dei suoi sistemi di frenata avanzati, delle sue soluzioni di sospensione o delle sue funzionalità elettroniche, ogni aspetto della Dragster è stato ottimizzato per garantire il massimo in termini di prestazioni e sicurezza.

    MV Agusta Dragster: i tre modelli

    Non parliamo di una, ma di tre moto in una. Le differenze tra le varie emanazioni della MV Agusta Dragster possono essere riassunte in maniera, peraltro semplificata, andando a guardare la scheda tecnica che contraddistingue questi gioielli della produzione a due ruote italiana:

    CaratteristicheDragster RDragster RR SCSDragster RC SCS
    Cilindri333
    Potenza massima112 CV a 11.000 g/m140 CV a 12.300 g/m140 CV a 12.300 g/m
    Velocità massima (km/h)237244244
    Cilindrata (cc)798798798
    Peso a secco (kg)175175160
    Rapporto di compressione12.3:113.3:113.3:1
    Prezzo in euro17.95023.50025.950

    La Dragster R può essere considerata la entry level tra le tre, con una potenza leggermente ridotta e una velocità massima di poco inferiore agli altri due modelli; è disponibile nella colorazione nero carbon metalizzato oppure nella doppia rosso follia/nero carbon. Ribelle e potente, la Dragster RR SCS è caratterizzata da un equilibrio tra potenza e velocità massima di altissimo livello, con linee aggressive evidenziate dalle colorazioni giallo metalizzato perlato/nero intenso o rosso fuoco/nero intenso. La Dragster RC SCS è invece il modello da corsa per definizione, una scheggia dal peso ridotto (15 kg in meno rispetto alle altre due) e da un omaggio all’Italia nella livrea bianco perla/rosso ago/verde smeraldo. Tutte e tre le moto hanno una motorizzazione con omologazione Euro 5, in linea con le più aggiornate direttive comunitarie sulle emissioni delle 2 ruote.

    Stefano Maria Meconi
    Stefano Maria Meconi

    Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015

    adv


    Ultimi Articoli
    adv

    ©  2023 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
    Per la pubblicità su questo sito Fytur