Proroga patenti 2022: le nuove date di scadenza

Proroga patenti 2022




L’emergenza Coronavirus ha modificato vari aspetti della nostra vita quotidiana, comprese le date del rinnovo dei documenti. Poiché negli anni del Covid-19 è più difficile recarsi agli uffici della pubblica amministrazione, della motorizzazione civile o anche solo delle scuole guida per assolvere alle pratiche di rinnovo, il governo ha deciso una proroga delle patenti anche per quanto riguarda il 2022

Di sicuro per molti motociclisti e automobilisti sarà una comodità, poiché non ci si dovrà ancora preoccupare delle pratiche di rinnovo, e si eviteranno affollamenti e assembramenti nelle sedi preposte alle richieste dei documenti. È comunque bene verificare quando saranno le nuove scadenze del settore moto e auto: in questa guida, tutte le informazioni da sapere per quanto riguarda i provvedimenti, che riguardano la proroga della patente, ma anche il foglio rosa e la revisione

Ultimi aggiornamenti sullo stato di emergenza in Italia

Lo stato di emergenza deciso dal Governo per far fronte alla pandemia è stato prorogato dal 31 dicembre 2021 fino al 31 marzo 2022, con il decreto legge n. 221 del 24 dicembre 2021. Il provvedimento ha esteso fino a giugno 2022 la validità di alcune patenti e abilitazioni. 

Successivamente il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili ha quindi pubblicato la circolare n. 39841 del 27 dicembre 2021 che chiarisce tutte le nuove scadenze.

Proroga patenti 2022: le nuove date

Le novità per quanto riguarda la proroga delle patenti nel 2022: 

  • Le patenti di guida di auto e moto con scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 saranno valide fino al 29 giugno 2022. Fino al 29 giugno è confermata anche la validità della patente come documento di riconoscimento nel territorio italiano, ma ai fini dell’espatrio all’estero fa fede la scadenza indicata nel documento. 
  • Stesse date per le CQC (Carte di qualificazione dei conducenti dei mezzi pesanti) e i CAP KA e CAP KB (certificati di abilitazione professionale per la guida di taxi, Ncc e motocarrozzette) che scadono tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022: i rinnovi sono prorogati fino al 29 giugno 2022. 

Guidare all’estero: validità della patente

E per guidare in Europa, come funziona? Anche in questo caso ci sono proroghe che valgono per la guida nei Paesi del territorio UE/SEE (Spazio Economico Europeo). 

Per la circolazione su tutto il territorio UE/SEE eccetto l’Italia, con patenti rilasciate in Italia, e per la circolazione in Italia con le patenti rilasciate da un diverso Paese membro UE/SEE, la validità delle patenti è prorogata di 10 mesi per i documenti con scadenza originaria dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021 (i 10 mesi sono a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente). Questa norma vale salvo diversa indicazione di ciascun Stato.

Proroga del Foglio rosa nel 2022

Regole analoghe anche per il “foglio rosa”, l’autorizzazione necessaria per le lezioni di guida in seguito al superamento dell’esame di teoria e in preparazione dell’esame di pratica per il rilascio della patente.

Il periodo di pandemia ha limitato fortemente le possibilità per le “guide” presso le autoscuole, dunque la validità dei fogli rosa è stata estesa. Le autorizzazioni con scadenza prevista tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 vengono prorogate fino al 29 giugno 2022.

Revisione moto 2022 e altri certificati: le scadenze

Certificati medici, attestazioni sanitarie, permessi provvisori di guida con scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 conservano la loro validità fino al 90° giorno successivo alla fine dello stato di emergenza, dunque fino al 29 giugno 2022.

Per quanto riguarda la revisione della moto, però, non sono previste proroghe. Il provvedimento del governo italiano – che ha recepito il nuovo regolamento UE 2021/267 del 16 febbraio 2021 – ha prorogato di 10 mesi la scadenza della revisione di automobili, autobus, autocarri, trattori stradali e rimorchi e semirimorchi dal peso superiore a 3,5 tonnellate con controlli previsti tra il 1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021. Sono invece esclusi dalla proroga ciclomotori, motocicli, motocarri e rimorchi e semirimorchi fino a 3,5 t.

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

TrueRiders