Triumph Tiger Sport 660: scheda tecnica - TrueRiders

Triumph Tiger Sport 660: prezzo, velocità e scheda tecnica

Adriano Bocci  | 08 Mar 2024  | Tempo di lettura: 4 minuti
Triumph Tiger Sport 660

La Tiger Sport 660 è uscita nel 2023 con una promessa audace: ridefinire, di nuovo, l’equilibrio tra performance e praticità. Col suo motore tricilindrico da 660 cc sta al vertice della categoria per erogazione lineare e gestibilità ottima.

La tecnologia avanzata e la qualità costruttiva di questa Tiger aprono nuovi orizzonti per i rider, invitandoli a sfidare il quotidiano e ad avventurarsi oltre i confini, senza mai compromettere comfort o sicurezza. La Tiger Sport 660 è il biglietto per la tua prossima grande avventura.

Prestazioni e specifiche tecniche

La Triumph Tiger Sport 660 è alimentata da un motore tricilindrico di 660 cc, omologato Euro 5, che dà una potenza di 81 CV a 10,250 giri al minuto e una coppia di 64 Nm a 6,250 giri. Questo gioiellino accelera per bene usando una frizione assistita antislittamento e una trasmissione a sei rapporti.

L’agilità è assicurata da un telaio perimetrale in acciaio tubolare, sospensioni Showa con forcelle a steli rovesciati e un monoammortizzatore posteriore con regolazione idraulica del precarico. La frenata viene da pinze Nissin con ABS per dare tranquillità e controllo in ogni condizione.

Ha due modalità di guida, Road e Rain, per un controllo ottimale che adatta erogazione e trazione.

Ha anche un pacchetto elettronico molto utile: il sistema ride-by-wire permette una risposta immediata e precisa del motore in tutte le condizioni, mentre il controllo trazione disinnestabile e l’ABS di ultima generazione si adattano alle necessità del pilota e alla variabilità del terreno.

Motocicletta Triumph Tiger Sport 660 con dietro un panorama ed un ponte
Triumph Tiger Sport 660

La funzionalità Shift Assist, disponibile come optional, rende il cambio marcia rapido e senza sforzo per quando si deve mantenere la concentrazione su strade trafficate (o sul paesaggio).

La connettività col My Triumph, anche questo opzionale, è un altro livello di interazione con la navigazione turn-by-turn, il controllo della musica e molto altro.

Per viaggi senza affanno, il serbatoio da 17 litri promette ampie distanze tra una sosta e l’altra, mentre i pneumatici Michelin Road 5 assicurano trazione e durata. Con un intervento di manutenzione raccomandato ogni 16.000 km, la Tiger Sport 660 è una compagna low-maintenance ottima per tutti i giorni.

Design ed estetica

Il design della Triumph Tiger Sport 660 si distingue per la sua silhouette sportiva e avventurosa, che combina funzionalità e stile in un insieme armonioso e dinamico. Ogni linea e superficie è stata scolpita per trasmettere movimento e agilità, riflettendo la vocazione versatile di questa moto.

Ad ogni modo, l’illuminazione a LED è un sistema completo, dando visibilità eccezionale. L’estetica è ulteriormente impreziosita dal faro anteriore, sempre a LED, dal look incisivo e moderno. Senza dimenticare i fianchetti dalle linee pulite che incorniciano il serbatoio, e un parabrezza progettato per ottimizzare la protezione aerodinamica e il comfort di lungo raggio.

Triumph Tiger Sport 660 in contesto urbano
Triumph Tiger Sport 660

L’ergonomia, pensata per il pilota, assicura una posizione di guida eretta e dominante, garantendo controllo e comodità, sia nei percorsi urbani che in quelli extraurbani.

Dà anche soluzioni pratiche come la capacità di carico, con borse laterali e un bauletto capace di contenere due caschi integrali, per una personalizzazione che sposa stile e funzionalità. La sua sella, alta 835 mm, è studiata per offrire il massimo comfort sia al pilota che al passeggero, perfetta per avventure condivise. Inoltre, con più di 40 accessori disponibili originali Triumph, ogni dettaglio si può customizzare per esaltare la personalità del Truerider.

Concorrenti e prezzo

Yamaha Tracer 700
Yamaha Tracer 700

Concorrenti

  • Yamaha Tracer 700. Nota per la sua versatilità, che bilancia abilità touring con un comportamento dinamico eccellente, offrendo un’alternativa competitiva nel segmento sport-touring di media cilindrata. Prezzo da 9.199€.
  • Kawasaki Versys 650. Valida alternativa versatile e affidabile, sempre con un motore bicilindrico parallelo, ma più sportiva. Prezzo di 8.540€.
  • Suzuki V-Strom 650 Explorer. Moto da turismo avventuroso versatile e affidabile, perfetta per gli spostamenti quotidiani, i viaggi e l’off-road leggero Prezzo di 9.140€.

Prezzo

La Triumph Tiger Sport 660 si posiziona come una scelta di valore eccezionale nel panorama delle moto sport-touring, offrendo una combinazione ineguagliabile di prestazioni, tecnologia e stile. Prezzo da 9.494€.

Per eventuali variazioni di prezzo e specifiche, vi consigliamo di controllare la pagina ufficiale dedicata e, eventualmente, il sito ufficiale.
Crediti foto: triumphmotorcycles.it; yamaha-motor.eu
Tutti i diritti riservati.

Adriano Bocci
Adriano Bocci


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur