Chi ha detto che le donne non possono andare in moto? A Genova c’è un motoraduno interamente dedicato

Chi ha detto che le donne non possono andare in moto? A Genova c’è un motoraduno interamente dedicato

Adriano Bocci  | 13 Mar 2024  | Tempo di lettura: 4 minuti
Genova dall'alto
  • Titolo: Moto Tour delle Donne
  • Località: Genova, GE
  • Data inizio: 17/03/2024
  • Data fine: 17/03/2024
  • Sito web: https://lemanette.it/

Al centro di Genova si sta intessendo un colorato arazzo di libertà e velocità, una narrazione che sfida gli stereotipi e celebra il coraggio e la passione delle donne che sfrecciano audacemente sulle due ruote. Il Moto Tour delle Donne è un faro di empowerment, invocando amanti del motociclismo di ogni genere a partecipare.

Questa piccola odissea su asfalto, prevista per il 17 marzo 2024, è sia un viaggio attraverso i paesaggi liguri mozzafiato che un inno all’uguaglianza e al contributo femminile nel mondo delle due ruote. Ruggiti di motori si mescoleranno con risate e solidarietà, poiché ogni curva del percorso contribuirà a un nobile scopo benefico. Allacciate i guanti, il viaggio sta per cominciare.

Località e data

Il 17 marzo 2024 segna non solo un giorno nel calendario ma l’alba di un evento che incarna spirito comunitario e passione meccanica. Genova, questa città-porto che danza tra passato e presente, apre le sue braccia accoglienti ai partecipanti del Moto Tour delle Donne. La cornice è quella di un luogo dove l’eco delle gesta marinare si fonde con i battiti accelerati dei cuori e dei motori. Nel tessuto urbano di questa storica metropoli, le vie si trasformeranno in un serpente d’asfalto per accogliere moto e motoriste da ogni dove, colorando di energia e femminilità l’ardito paesaggio ligure.

Vista dall'alto di Piazza della Vittoria a Genova
Piazza della Vittoria

L’evento, organizzato dal motoclub Zena a manetta, promette di intrecciare il locale con l’universale, portando nella Superba una vivacità rara e un’atmosfera di festa e inclusione. La primavera anticipata di Genova farà da sfondo perfetto per il rombo di moto che risuona come un inno di libertà. Il raduno si annuncia non solo come un tributo all’audacia delle donne in sella ma come un faro per la solidarietà, poiché i proventi saranno destinati al Centro Antiviolenza Mascherona, dimostrando che ogni chilometro percorso è un passo verso un futuro di eguaglianza e sostegno.

Il programma del Moto Tour delle Donne

La mattinata del Moto Tour delle Donne, il 17 marzo 2024, comincia a Genova in Piazza della Vittoria con la registrazione dei partecipanti e una colazione di benvenuto al Bar Parador.

La partenza è prevista per le 09:45, segnando l’inizio del tour che si snoda attraverso la storica città di Genova. I partecipanti si ritroveranno poi a Sestri Levante intorno alle 10:45, prima di dirigere verso il Monte di Portofino.

Copertina della pagina Facebook di un evento chiamato Zena a manetta, che mostra un motociclista stilizzato su una moto, le cui ruote sono a forma di manette
Copertina della pagina Facebook dedicata

Il pranzo sarà servito al Ristorante Belvedere a Monterosso al Mare, con arrivo stimato per le 12:20. Dopo il pranzo, il ritorno a Genova segnerà la fine del percorso organizzato, lasciando ai partecipanti la libertà di esplorare la città o rilassarsi per il resto della giornata.

Biglietto, cibo e pernottamento al Moto Tour delle Donne

Per partecipare al Moto Tour delle Donne è prevista una quota di 5 euro per le donne motocicliste, 10 euro per gli uomini soci e 15 euro per gli uomini non soci. Questi contributi verranno destinati al Centro Antiviolenza Mascherona. Se si vuole includere il pranzo, si passa a 25 euro per le donne motocicliste, 30 euro per gli uomini soci e 35 euro per gli uomini non soci.

Dopo il tour, per il pernottamento ci sono diverse opzioni di Bikershotel. Qui i partecipanti possono riposarsi e trovare tutte le comodità per una notte ristoratrice. Quando si tratta di rifornire le energie, invece, i Bikersfood offrono vari ristoranti con specialità locali e panorami suggestivi. Ecco alcuni posti raccomandati:

Bikershotel

  • B&B Le Rondini. Circondato da un bellissimo giardino con piscina, offre un soggiorno rilassante. Tribogna, GE, Via Travilla 18A – Fraz. Casanesi, Italia. Tel: 019.222.068

Ristoranti

  • Ristorante Punta Vagno. Un’elegante ristorazione con vista mare, specializzato in piatti di pesce. Corso Italia, 3, Genova, GE. Tel: 010.362.3468
  • Osteria Vecchio Mulino. Atmosfera rustica con piatti autentici liguri. Via di Bana, 144, Rapallo, GE. Tel: 0185.773.883
  • Ristorante Turchino. Tradizionale e accogliente, offre una varietà di piatti tipici locali. Via Isolagiugno 109, Campo Ligure, GE. Tel: 010.921.369
  • La Taverna. Cucina dell’Antichi Sapori, ideale per piatti tipici in un ambiente familiare. Loc. Fontanelle, 6, Rovegno, GE. Tel: 010.959.095
  • The Ranch City. Steakhouse Tex-Mex con ampio spazio esterno. Darsena – Calata Sbarbaro 10, Savona, SV. Tel: 019.221.6028

Crediti foto: facebook.com/zenaamanetta Tutti i diritti riservati.

Adriano Bocci
Adriano Bocci


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur