BMW Motorsport: arriva il marchio sulle moto

BMW M logo moto
BMW M: il logo Motorsport potrebbe arrivare a breve anche sulle moto

La BMW è senz’altro uno dei brand di maggior successo sia nell’ambito automobilistico che in quello motociclistico.

Entrando nei particolari, l’azienda si contraddistingue per il noto marchio M, che ha il significato di Motorsport e viene utilizzato in occasione dei modelli più sportivi a quattro ruote. Tuttavia, una simile innovazione sta per essere inserita anche per quanto riguarda le moto, con l’aggiunta del celebre logo tricolore.

La storia del marchio BMW Motorsport

Il marchio M è da sempre sinonimo di sportività per le vetture di BMW. La divisione è nata nel 1972 con la denominazione iniziale di Motorsport GmbH e il suo primo esemplare fu la 3.0 CSL Batmobile, con appendici aerodinamiche innovative e una produzione stradale a tiratura limitata.

Straordinario fu invece l’avvento della 2002 Turbo, al quale hanno fatto seguito le più performanti M3 e M1. La crescita dell’azienda tedesca è apparsa inarrestabile anche in questo comparto specifico.

Non a caso, la M1 si è avvalsa della collaborazione del designer Giorgetto Giugiaro ed era una coupè con motore da ben 277 cavalli. Importante fu anche l’inserimento nel 1976 della M535i, variante prestazionale della Serie 5 e berlina sportiva dalla potenza capace di lasciare a bocca aperta.

La prima apparizione del logo BMW Motorsport sulle due ruote

Si parla molto del possibile lancio di una gamma che preveda l’inserimento del marchio Motorsport nella divisione a due ruote di BMW. Tuttavia, in tal caso, non si può parlare di una novità assoluta, ma piuttosto dell’ampliamento di un progetto già concepito per un esemplare di alto rango. Stiamo parlando della moto S 1000 RR 2019, top di gamma la cui versione di maggiore rilievo è conosciuta con il nome di M-Package.

È proprio la lettera M a sintetizzare il desiderio della Casa di continuare a stupire il proprio pubblico. In questo caso, oltre alle performance di primo piano, bisogna sottolineare l’inserimento dei leggerissimi cerchi in carbonio, grazie ai quali la moto pesa circa quattro chili e mezzo in meno rispetto alla sua variante di base.

Tre nuovi modelli che forse stanno per entrare in commercio

Nel caso che stiamo per evidenziare, l’aggiunta del logo M non contrassegna solo un allestimento, ma una vera e propria gamma di modelli che potrebbe rivoluzionare il mercato motociclistico.

Finora BMW Motorrad ha depositato tre marchi in Germania: M 1000 RR, M 1000 XR e M 1300 GS. Si presuppone che corrispondano alle versioni più sportive di tre modelli molto apprezzati dal pubblico delle due ruote, ossia la S 1000 RR, la S 1000 XR e la S 1300 GS. Non si hanno ancora certezze sulla possibile uscita in commercio di queste tre moto.

Il rilascio di questi nominativi non corrisponde necessariamente ad un vero e proprio sviluppo che possa condurre ad una vendita prossima.

Ad ogni modo, bisogna attendere EICMA 2019 prima di confermare o smentire tali uscite, con la chance di proporre ai clienti BMW una serie di soluzioni davvero all’avanguardia.

TrueRiders