TrueRiders

MotoGP Catalogna, è di nuovo Rossi in Spagna!

PI-apri

A Barcellona il Dottore ha vinto la sua seconda gara stagionale battendo Marquez dopo un grandissimo duello. Lorenzo si ritira dopo il contatto con Iannone: mondiale riaperto in un weekend triste.

La Spagna porta bene a Valentino Rossi che dopo il successo di Jerez ha avuto modo di replicare facendo suo il GP di Catalogna, rilanciandosi così anche nella lotta per il titolo dopo la caduta del Mugello. La Yamaha n.46 ha avuto la meglio sulla Honda guidata da Marquez, con i due acerrimi rivali protagonisti di un entusiasmanete duello ruota a ruota dopo il sorpasso nelle fasi iniziali sul campione del mondo in carica Jorge Lorenzo, rimasto coinvolto invece in un contatto con la Ducati di Andrea Iannone.

La partenza di Rossi non era stata eccezionale, ma poi il Dottore ha imposto il suo ritmo alla gara con una grande fuga al quale solo Marquez ha provato a opporsi alzando bandiera bianca solamente nel corso del penultimo giro. Completa il podio l’altra Honda di Dani Pedrosa, terzo davanti a Vinales Lo zero pesante di Lorenzo e il bottino pieno per Rossi accorcia a questo punto la classifica piloti della MotoGP, con lo spagnolo della Yamaha che perde la testa a vantaggio di Marc Marquez ora leader con 125 punti, 10 in più di Lorenzo e 22 invece su Rossi.

Non c’è nulla però da festeggiare nel Gp della Catalugna, Johann Zarco infatti in precedenza invece ha vinto la gara della Moto2 in un ambiente ancora scosso da vicino per la morte di Luis Salom avvenuta in prova venerdì. Il pilota francese era stato uno dei più segnati dal tragico evento, ma ha sfoderato una grande prestazione agevolata dalla partenza dalla pole position e segnata da un intenso duello con Alex Rins risolto nel corso del 17mo giro, con quest’ultimo giunro secondo davanti al giapponese Nakagami, tornato finalmente sul podio. Delusione per altri protagonisti attesi come Sam Lowes sesto e la truppa italiana condizionata dal contatto tra Corsi e Baldassari nel corso del quarto giro. Caduto anche Marini, si salvano solo Franco Morbidelli 11mo e Mattia Pasini 12mo. La classifica piloti della Moto2 si conferma equilibratissima con Rins al comando a +8 su Lowes e +10 su Zarco.

In Moto3 il Gp di Catalugna si è concluso con la prima vittoria in carriera per Jorge Navarro, su Honda del team Estrella Galicia. Il centauro spagnolo sembrava destinato a rinviare l’appuntamento con la vittoria dopo un lungo alla curva 10, ma poi ha ripreso slancio precedendo sul traguardo il leader della classifica Brad Binder e Enea Bastianini, ottimo terzo davanti a Fenati. Tra gli altri piloti italiani da segnalare il sesto posto per Niccolò Bunega. Ora la classifica iridata della Moto3 vede Navarro ridurre il distacco da Binder, con il sudafricano al comando ora con 39 punti di margine sullo spagnolo.

Una pausa di 3 settimane attende ora il Motomondiale 2016, prima del GP d’Olanda sul circuito di Assen in programma domenica 26 giugno.