TrueRiders

I cinque caschi più belli del 2015


Per un motociclista il casco per la moto è di fondamentale importanza, non solo per una questione di sicurezza; negli ultimi anni lo sviluppo estetico delle forme ha aumentato la produzione di caschi sempre più originali.

Noi di True Riders, amanti della bellezza e delle novità del mercato motociclistico, abbiamo stilato la lista dei cinque caschi più belli del 2015, capo d’abbigliamento che non può sfuggirti!

 

NECA Master Chief



neca_

Per gli appassionati di videogiochi questo casco non può certo passare inosservato! La NECA, nota azienda di giocattoli, metterà sul mercato il prossimo Luglio l’elmetto indossato dal soldato Master Chief in Halo 4, gioco per la Xbox 360. La calotta è in ABS, con una rivestimento contro i raggi UV, possiede prese d’aria frontali, che eviteranno l’appannamento della visuale, ed estrattori posteriori. Gli interni del casco sono rimovibili e lavabili, e nella parte superiore possiede un pad sagomato che eviterà alla calotta di raggiungere temperature elevate. La tiratuta sarà limitata e le taglie disponibili saranno la S e la XL. Inoltre, essendo omologato DOT, non sarà possibile per i motociclisti europei utilizzarlo. Dedicato ai veri collezionisti!

 

Nand Logic Smart Helmet



nandlogic

Se anche tu eri poco più che bambino e guardavi in tv la saga di Robocop, il Nand Logic potrebbe attrarre la tua attenzione! L’azienda americana ha pensato proprio a tutto; non solo il casco è omologato per motociclisti, ciclisti e appassionati di snowboard, ma anche cercare di produrre un casco ipertecnologico a prezzo relativamente basso (meno di 500 dollari). L’elmetto possiede accelleromentro, giroscopio, sensore di luce ambientale, bluetooth e GPS, gestiti da un circuito integrato, è dotato di sensori di temperatura ed umidità avendo una ventola interna che ne permette il cambiamento d’aria all’interno.  Inoltre, integrato al casco una fotocamera hd con visuale in avanti e una nella parte posteriore, per girare video da salvare nella scheda sd in dotazione, ma anche utile in caso di incidenti, in quanto riescono a monitorare il traffico su strada, attivando segnali d’attenzione acustici e visivi, rendendo la guida maggiormente sicura e sotto totale controllo. Per i maniaci del controllo!

 

Icon Airmada Sensory Green



airmada

Molti stuntman hanno deciso di sponsorizzarlo e proprio grazie a tale pubblicità negli Stati Uniti ha attirato l’attenzione di molti appassionati del genere. Questo casco, prodotto dalla Icon, ha una forma molto classicheggiante, ma il suo punto di forza sta nell’uso eccentrico dei colori, che lo connota come una casco dalle fattezze mostruose ma sicuro; i colori fosforescenti lo rendono infatti visibile anche la notte. La calotta è in policarbonato e gli interni sono removibili e lavabili. Anche questo casco possiede un ottimo sistema di ventilazione, con due prese d’aria sulla calotta e una sul mento. Dedicato ai creativi!

 

Skully AR-1



skullyar1

Il casco del futuro, andato a ruba in fase di prevendita, permette di avere la massima attenzione durante la guida grazie all’HUD, ossia l’Heads up display,che permette la messa a fuoco automatica, con visuale trasparente ed integrata; tale supporto permette di compiere innumerevoli azioni, tutto durante la guida della moto. Si possono consultare informazioni fornite dal GPS, si può vedere cosa la telecamera sta riprendendo (di cui una sul retro dell’elmetto con obiettivo quadrangolare) attraverso la giustapposizione al campo visivo di piccole immagini, si può avere sempre a portata di mano il proprio smartphone ed ascoltare musica durante il tragitto. Anche questo casco ha la calotta in policarbonato ed ha il cinturino a sgancio rapido. Novità dell’ultima ora: oltre ad essere in possesso della certificazione DOT, è omologato anche per l’Europa, avendo ottenuto la certificazione ECE. Per i cybernauti!

 

Scorpion Exo 710 Air Crystal



scorpion_exo

Il classico che unisce una evidente bellezza estetica con un insieme di funzionalità finalizzate alla protezione e sicurezza alla guida. La calotta possiede delle imbottiture interne, rimovibili, lavabili e regolabili che permettono un’attenuazione sonora ulteriore, e prese d’aria che ne evitano l’appannamento interno e migliorano il flusso d’aria. La visiera è trasparente e regolata per evitare disturbi aerodinamici e dalla carattere particolamente ermetico che ne aumenta la capacità di protezione in caso di incidenti. Dedicato ai classicisti!