Manutenzione moto in inverno: pratiche e prodotti

manutenzione moto invernale

Il freddo è ormai arrivato e se ancora non lo avete fatto è giunto il momento di provvedere alla manutenzione moto invernale. Puntualmente dobbiamo provvedere a trattamenti specifici per affrontare vento e precipitazioni.

Se non avete la fortuna di proteggere la vostra compagna di avventure in un garage o in un qualunque luogo chiuso, dovreste a maggior ragione attrezzarvi. Ecco i nostri consigli per prendervi cura della vostra moto anche in inverno.

Manutenzione moto invernale richiede controlli di routine

Prima di elencare i nostri suggerimenti, teniamo a sottolineare che ovviamente si tratta di buone pratiche che andrebbero mantenute tutto l’anno. Certo, in inverno la cura della moto è ancora più importante, dal momento che affrontiamo strade non in condizioni ottimali. Ecco perché il nostro primo consiglio riguarda le gomme. 

Non trascurate di montare pneumatici realizzati proprio per il clima invernale. Soprattutto se vivete in zone dove le temperature al di sotto dei 10 gradi sono una consuetudine, è una pratica fondamentale. Non solo il cambio gomme: assicuratevi di aver gonfiato le gomme nella maniera giusta. Considerate che la pressione delle gomme dovrebbe essere controllata addirittura settimanalmente.

Un altro elemento della moto da non tralasciare è il monitoraggio delle leve dei freni e della frizione. Ripensate a quante volte, a bordo della vostra due ruote, siete stati vittime della combo freddo e mani congelate! Il senso di intorpidimento alle dita rende spesso difficile percepire la giusta pressione da esercitare sulle leve in fase di frenata o di cambio marcia. Ecco perché dovete assicurarvi che non ci siano intoppi nel lavoro dei freni e della frizione. Se non tutto fila liscio, allora potete applicare del lubrificante o applicare uno strato di grasso.

Tra i più votati su Amazon c’è il detergente WD 40 che con il sistema “doppia posizione” assicura sia una vaporizzazione ampia che un’applicazione precisa. Questo detergente penetra inoltre rapidamente nelle aree più difficili da raggiungere, asciugando rapidamente e senza lasciare residui.

WD-40 Specialist, manutenzione moto invernale
La linea WD-40 Specialist è dedicata a chi fa della vita attiva il suo pane quotidiano, anche in moto

Terza buona pratica riguarda lo stato della batteria. Non è di certo un segreto che il freddo rende l’olio più denso. Di conseguenze, mettere in moto la due ruote è più difficile in inverno e la batteria viene sottoposta ad un notevole stress che la consuma più velocemente.

Manutenzione della moto in inverno riguarda anche la pulizia

La pulizia della moto è una necessità in ogni stagione dell’anno, dal momento che assicura la piena visibilità del veicolo e quindi previene spiacevoli incidenti. I fari, la visiera del casco, gli specchietti devono sempre essere ben puliti. Se il casco, oltre a non appannarsi, deve essere terso per non impedire la piena visibilità, così i fari devono essere funzionanti e ben puliti per illuminare la strada.

Inoltre, non dimenticate che la sporcizia sulla moto a lungo a donare potrebbe trasformarsi in ruggine. per questo la carrozzeria e le parti più esposte devono essere periodicamente ben pulite con prodotti appositi.

Questo kit Mafra su Amazon elimina facilmente dalla carrozzeria ogni tipo di sporcizia, dalle polveri dell’inquinamento industriale, al traffic film, fino ai residui di guano, insetti e resina; ma anche residui ferrosi come tracce di ferodo dei cerchi in lega.

manutenzione moto invernale, pulizia e lucidatura
Con Dirtbusters Wash & Wax la vostra moto sarà pulita e lucidata in un solo colpo.

Se invece siete interessati al prodotto esclusivo, il Dirtbuster su Amazon è perfetto per una pulizia moto professionale. Questo prodotto è arricchito dalla cera di carnauba, una palma tipica delle zone calde che produce foglie coperte di cera, ottima per lucidare le carrozzerie ma impiegata anche nel mondo alimentare (se avete mai mangiato una M&M o una Tic Tac, è anche lì).

Manutenzione al freddo? Non dimenticare l’antigelo

Soprattutto per i centauri che possiedono una due ruote con motore raffreddato a liquido, prevedere un trattamento antigelo è imprescindibile quando si prepara la manutenzione moto invernale.

Dimenticate l’acqua del rubinetto: in inverno è importantissimo poter contare su un buon refrigerante con proprietà antigelo per il radiatore e per controllarne poi periodicamente lo stato.

Tra i più votati su Amazon c’è l’antigelo Cora. Con punto di congelamento -20 °C e di ebollizione +105 °C, questo antigelo protegge le parti in gomma e in plastica prolungandone la durata e previene incrostazioni e corrosione delle parti metalliche.

Antigelo Cora: 5 litri di protezione per radiatori e circuiti, perfetto per proteggere auto e moto durante l’inverno

Queste sono le best practice da seguire in inverno per assicurare lunga vita alla tua moto e soprattutto cavalcare in totale sicurezza la vostra due ruote.