TrueRiders

MotoGP 2018, Qatar: è ancora Dovizioso su Marquez. Terzo Rossi

MotoGP 2017, Sepang: Dovizioso centra il successo

La MotoGP 2018 ricomincia all’insegna del duello Marquez-Dovizioso: ancora una volta è il pilota Ducati ad avere la meglio sulla Honda campione del mondo. Sul podio anche Valentino Rossi

La stagione MotoGP 2018 si mette in moto sotto la stella di Andrea Dovizioso: il pilota Ducati regola all’ultimo giro il campione del mondo Marc Marquez e promette quindi di dare battaglia all’alfiere Honda anche in questo nuovo campionato. Una vittoria sudata fino all’ultima curva ma che, ancora una volta, ha visto il forlivese rintuzzare ogni attacco del numero 93 e, finalmente, centrare il successo anche sotto i riflettori del Qatar. Anche per lo spagnolo comunque l’avvio è più che positivo se si considera, al di là dell’amarezza per la vittoria sfumata, il secondo posto d’un soffio su un tracciato che non di rado l’ha visto in difficoltà in sella alla sua Honda

Ottimo terzo posto per Valentino Rossi, che festeggia quindi sul podio il rinnovo contrattuale con Yamaha. Buonissima quarta piazza per Cal Crutchlow, quinto invece Danilo Petrucci che ha forse pagato nel finale la scelta dell’anteriore morbida. Sesto posto in rimonta per un Maverick Viñales capace di rimediare in gara a un weekend decisamente storto e a una partenza altrettanto difficile. Recupero invece non riuscito a Jorge Lorenzo, finito a terra mentre navigava a metà classifica: per il maiorchino i tempi Ducati continuano a prospettarsi piuttosto duri.

Chiudono infine la top ten Pedrosa, Zarco, Iannone e Miller; da segnalare in particolare il finale in calando del francese che ha concluso ottavo dopo aver a lungo comandato il gruppo. Scivolato Alex Rins, fino a quel momento autore di una prestazione molto incoraggiante per il futuro di Suzuki.

Giornata da incorniciare per gli italiani anche in Moto2, dove va di scena la prima vittoria di categoria di Pecco Bagnaia, che ha preceduto sul traguardo il connazionale Lorenzo Baldassari; con loro sul podio Alex Marquez, che ha dovuto rinunciare a pochi giri dal traguardo ai suoi sogni di vittoria a causa di un problema ai freni. La Moto3 riprende invece esattamente da dove aveva finito, vale a dire con il successo del sempre velocissimo Jorge Martin, che ha chiuso primo davanti ad Aron Canet e Lorenzo Dalla Porta. Pesa già in ottica mondiale lo zero di Enea Bastianini, cui non saranno quindi più concessi errori, dopo quello di Losail, in questo avvio di stagione.

Prossimo appuntamento con il motomondiale l’8 aprile con il GP d’Argentina! Pronti per una nuova infuocata battaglia tra i campioni della MotoGP?