TrueRiders

MotoGP Americhe: ad Austin è bis di Marquez. Rossi out

austin_motogp

Si è conclusa da poco il GP delle Americhe anche nella classe regina: sul circuito di Austin è stato di nuovo Marc Marquez a tagliare per primo il traguardo davanti a Lorenzo e Iannone. Male Rossi caduto nel secondo giro.

La tappa nordamericana del Motomondiale ha fatto registrare in MotoGP la seconda vittoria di fila per Marc Marquez: scattato dalla pole position lo spagnolo non ha avuto difficoltà a condurre in porto la gara centrando il quarto successo su 4 edizioni del GP delle Americhe. Lorenzo è riuscito a ottenere il secondo posto difendendo l’onore della Yamaha davanti alla Ducati di Iannone.

In una gara condizionata da molte cadute non è andata bene invece a Valentino Rossi, Pedrosa e Dovizioso tutti ritirati: il Dottore dopo una brutta partenza è scivolato all’inizio del secondo giro mentre tentava di recuperare subito delle posizioni, mentre Pedrosa e Dovizioso sono stati protagonisti di un contatto al sesto giro. Gara conclusa a terra anche per Crutchlow e Smith.

Ora Marquez è sempre più al comando in solitaria della classifica MotoGP con 67 punti, inseguito da Lorenzo con 43 mentre i rispettivi ritiri penalizzano Rossi, Pedrosa e Dovizioso che accusano già un distacco importante dallo spagnolo delle Honda.

Per quanto riguarda le altre classi, in Moto 2 abbiamo assistito alla vittoria di Alex Rins su Kalex: lo spagnolo in testa dall’inizio alla fine ha suggellato un weekend fantastico, ottenendo la terza vittoria nella classe intermedia del Motomondiale davanti a Sam Lowes e il campione del mondo in carica Johann Zarco. A seguire le altre Kalex (primi 5 posti monopolizzati) di Aegerter e Folger, mentre sesto ha concluso Simone Corsi su Speed Up anche se il risultato è sotto l’investigazione dei commissari di gara dopo una toccata dell’italiano con Nakagami. In classifica ora Rins è secondo staccato di un punto da Lowes e a +1 su Zarco: Moto2 già combattutissima come sempre.

Il GP delle Americhe in Moto 3 invece si è concluso con il trionfo di Romano Fenati: il giovane talento italiano ha preso la testa della corsa all’ottavo giro involandosi indisturbato verso il traguardo davanti a Navarro, Binder, Oetll, Locatelli e Bastianini. Per il pilota del team VR46 si tratta della settima vittoria assoluta, Fenati balza così al terzo posto della classifica (38 punti) guidata invece da Binder a quota 52, +3 su Navarro secondo. Delusione per Niccolò Antonelli caduto a due giri dalla fine dopo aver condotto una grande rimonta dalla 30ma alla sesta posizione.

Ora due settimane di sosta ci separano dalla prima tappa europea del Motomondiale 2016: il GP di Spagna infatti è in programma sul circuito di Jerez de la Frontera nel weekend tra il 22 e il 24 aprile.