MotoGP, Ducati. Dovizioso-Petrucci: gli amici in rosso

Dovizioso-Petrucci
Dovizioso-Petrucci: gli amici in rosso si incontrano al Festival dello Sport

Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci sono stati protagonisti di un incontro tenutosi nel corso delle giornate del Festival dello Sport a Trento, evento patrocinato dalla Gazzetta dello Sport.

I due piloti Ducati hanno parlato della loro esperienza nella scuderia di Borgo Panigale, rimarcato la loro amicizia fuori dalla pista e raccontato alcuni aneddoti che hanno divertito il pubblico presente nel capoluogo trentino. Insieme a loro anche l’amministratore delegato di Ducati Claudio Domenicali.

Il gusto unico di vincere con una Ducati

Andrea Dovizioso ha ammesso che per un pilota italiano vincere con una Ducati ha un gusto unico rispetto alle vittorie conseguite in sella su altre moto. L’esperienza del Dovi in Ducati dura dal 2013, dopo l’esperienza totalizzante in Honda e la breve parentesi in Yamaha.

Negli ultimi due Mondiali Andrea Dovizioso si è sempre piazzato al secondo posto, alle spalle dell’alieno Marc Marquez. Per lui anche 13 vittorie da quando è approdato in Ducati, a cui si va a sommare anche l’unico assolo in MotoGP ottenuto con la Honda.

Unici due piloti italiani a vincere il GP d’Italia con una moto italiana

Claudio Domenicali ha voluto sottolineare un dato statistico che rende l’idea del livello di qualità raggiunto dalla coppia Ducati quest’anno.

Grazie all’impresa di Petrucci al Mugello, lui e Andrea Dovizioso sono da considerarsi gli unici piloti italiani ad aver vinto il Gran Premio d’Italia negli ultimi 35 anni in sella ad una moto italiana. L’affermazione del Dovi risale al Mondiale 2017, nei due anni successivi sono arrivati un secondo e terzo piazzamento.

Danilo Petrucci non ricorda nulla del podio del Mugello

Nonostante sia stata la sua prima vittoria in carriera in MotoGP, Danilo Petrucci ha svelato di non ricordarsi praticamente nulla circa il podio che lo ha visto salire sul gradino più alto davanti a un’enorme marea Rossa della Ducati.

Il pilota umbra ha però detto anche di ricordare le emozioni provate nel due anni prima, quando salì sul podio insieme al Dovi. Quest’ultimo gli disse che appena avrebbe visto i tifosi dal podio si sarebbe messo a piangere, e così è stato.

L’amicizia tra Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci

Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci sono legati da una sincera e profonda amicizia. Entrambi lo hanno confermato anche in occasione dell’incontro tenutosi al Festival dello Sport di Trento e diretto da Barbara Pedrotti e il giornalista Paolo Ianieri. Il Petrux ha ricordato di essersi trasferito a Forlì per essere più vicino a Dovizioso e potersi allenare con lui. Il Dovi ha risposto affermando come sulla pista di motocross Danilo sia il più forte.

Un Mondiale costruttori da vincere

Nonostante la vittoria iridata di Marc Marquez, la Ducati ha ancora un obiettivo per cui gareggiare, la conquista del Mondiale costruttori. La distanza tra lei e la Honda è di soli 19 punti. Un aiuto fondamentale potrebbe arrivare proprio da Danilo Petrucci, che vorrebbe raggiungere la terza posizione nella classifica piloti alle spalle di Marquez e del suo compagno di squadra Andrea Dovizioso.

TrueRiders