TrueRiders

MotoGP 2015: Rombo di motori al Mugello

mugello_aerial

Motori già caldi pronti alla partenza nel Circuito del Mugello con l’appuntamento più importante nel campionato MotoGP 2015. Il Circuito in questione è situato nella splendida atmosfera della campagna toscana, proprio a pochi chilometri da Firenze. 

Noto per la sue evoluta infrastruttura tecnologica che lo rende fra i più stimati ed importanti tracciati all’interno del campionato motomondiale. D’altronde il Mugello è anche un circuito storico che ospitò già nel 1976 il primo Gran Premio e dal 1988 è divenuto di proprietà del gruppo Ferrari che si è occupato di rinnovarlo totalmente, rendendolo ad oggi un tracciato competititvo e di prestigio internazionale, tanta da essere un appuntamento fisso del campionato dal 1991.

Il tracciato è lungo circa 5 chilometri, la gara si articolerà in 23 giri per un totale di 120,5 chilometri percorsi.

Oltre alla storicità del tratto di pista, il circuito è noto per essere un tracciato di difficile gestibilità, composto da virate da fare più lentamente contrapposte a curve da velocità, dal susseguirsi costante di salite e di discese che renderanno la gara piena di inevitabili sorprese.

Sono proprio le parole dette oggi da Valentino Rossi che ci fanno già balzare dalla poltrona: “Questo è il circuito più bello di tutti: roba forte, old style. Non costruito al computer. Con delle curve speciali, visulai complicate, veloci: fantastico da correre”. Da parte sua c’è la volontà di salire sul podio e distaccarsi ulteriormente dagli altri nel punteggio, dall’altra la volontà e la bramosia di correre e divertirsi come solo il Dottore sa fare.

Oggi le prove libere hanno portato il primo posto per Andrea Dovizioso che ammette di sognare di vincere domenica e di salire nuovamente sul podio.

Ci sono dunque molte carte in tavola per la gara di questo week end, saremo spettatori di un evento molto importante con la speranza di avere un podio tricolore in un circuito italiano di grande importanza, un motivo di grande vanto nel mondo dello sport.