TrueRiders

Motomondiale 2017: come seguirlo in TV e in streaming


Ci siamo, tutto è pronto per la nuova stagione: il Campionato del Motomondiale 2017 prenderà il via nel weekend del 24 e 26 marzo sul circuito di Losail, in Qatar. Da qui all’ultima gara di Valencia fissata per novembre gli appuntamenti sono 18: che abbiate un abbonamento SKY o una connessione internet, ecco dove seguire le gare in TV o in streaming.

I diritti sono di Sky

sky sport motogp hd 768x154 - Motomondiale 2017: come seguirlo in TV e in streaming

Sky, anche quest’anno, la fa da padrone con i diritti di trasmissione in diretta TV. Se quindi siete in possesso di un abbonamento motori siete a posto: il canale 207 Sky Sport MotoGP HD trasmetterà infatti in diretta tutte le gare di Campionato, più, ovviamente, le sessioni di prova, le qualifiche, gli approfondimenti in studio o nei box, con interviste a piloti e direttori di gara.

Stesso discorso vale per la diretta streaming di SkyGo, servizio anch’esso dedicato agli abbonati che permette, facendo il login nell’apposita sezione del sito, di seguire le gare in diretta  streaming dal proprio computer. In quest’ultimo caso, è chiaro, la qualità del video  – HD e non –  dipende dalla vostra connessione internet che, per l’alta definizione, dev’essere necessariamente “veloce”.

Terza soluzione Sky è rappresentata dal sito web NOW TV che, sostituendo Sky On Line, permette di seguire tutte o solo alcune delle 18 gare in pay per view su smart tv, pc e tablet.

E chi non ha Sky?

tv8 768x459 - Motomondiale 2017: come seguirlo in TV e in streaming

Beh, dovrà necessariamente accettare l’idea di perdersi qualche diretta. Sulle 18 totali, infatti, solo 8 gare saranno trasmesse in chiaro in diretta tv: ad occuparsene non più Cielo ma TV8 (il canale del digitale terrestre di Sky). Le restanti 10 saranno invece trasmesse sempre su TV8 con qualche ora di differita. Occhio in questo caso agli spoiler!

Nel dettaglio, le gare trasmesse in chiaro in diretta saranno quella del Mugello il 4 giugno, quella spagnola di Catalunya dell’11 giugno, il GP di Assen del 25 giugno, quello di Brno del 6 agosto, il GP d’Austria sul semi nuovo circuito Red Bull Ring del 13 agosto e ancora, dopo la pausa estiva, il GP di Misano del 10 settembre, quello di Motegi del 15 ottobre e la conclusiva a Valencia del 12 novembre.

Una terza soluzione

MotoGP sito 768x412 - Motomondiale 2017: come seguirlo in TV e in streaming

A meno di non voler ricorrere a macchinosi (e illegali) siti di streaming esteri, la terza ipotesi riguarda la sottoscrizione al sito Ufficiale del Motomondiale. Pagati i 200 e rotti euro di abbonamento, per seguire le gare in diretta streaming (il commento è affidato all’inglese Nick Harris) basterà collegarsi al sito Ufficiale. Semplice.

In qualunque momento a disposizione degli abbonati, inoltre, anche i preziosi ed esclusivi contenuti video: il database del sito contiene più di 45mila video dal ’92 ad oggi con prove, gare complete, interviste e highlights.