TrueRiders

TomTom Rider: la libertà viaggia su due ruote

cover_tom

Un Vero motociclista ama correre, percorrere strade a lui sconosciute, piene di curve e dislivelli, senza pensieri, in preda alla libertà che solo la strada può dargli.

Il team della TomTom ha pensato proprio a questo e ha creato un dispositivo che permettesse a qualunque motociclista appassionato di libertà di aiutarlo nell’organizzazione del viaggio in moto senza sentirsi frenato nella sua curiosità, mantenendo sempre il desiderio di perdersi: il TomTom Rider.

La chiave vincente del Tom Tom Rider è quello di essere concepito da motociclisti per motociclisti; pianificando il tuo itinerario potrai decidere se tracciare il percorso più veloce, se percorrere campagne dalle strade tortuose o se preferisci le strade collinari, decidendo se divertirti su un itinerario tutte curve o goderti il paesaggio su una strada dal tratto più lineare, definendo anche il grado di dislivello che ti sentirai in vena di affrontare e, una volta terminato il tuo percorso, avere la possibilità di condividerlo con i tuoi amici rider via bluetooth.



TomTom Rider

Inoltre, il dispositivo ti offre la possibilità con il TomTom Traffic di evitare code ed ingorghi, integrata alla segnalazione di Autovelox, sul tuo percorso che potrebbero infastidire il progetto del tuo viaggio.

E proprio perché è un navigatore pensato da motociclisti, il TomTom Rider permette la visualizzazione dal display da 4,3 pollici anche in verticale proprio per migliorare la visibilità della rotta, e la possibilità di usarlo senza togliersi i guanti, oltre al fatto di avere uno schermo impermeabile e visibile anche sotto al sole.

E se stai pensando alle mappe TomTom te le rende gratuite a vita, proprio per non farti dimenticare che sono un semplice supporto al tuo viaggio, e che il protagonista sei tu!

In questo modo ogni viaggio in moto sarà divertimento, scoperta, sfida, entusiasmo da condividere con gli amici e se ancora hai qualche dubbio True Riders e i suoi itinerari potranno incuriosirti abbastanza da voler accendere immediatamente la tua moto.

Buon viaggio!