Moto contro aereo: Wayne Gardner sfida un aereo della RAAF

Wayne Gardner Pilatus RAAF
Wayne Gardner "sfida" in moto un aereo Pilatus della RAAF

Wayne Gardner, indimenticabile campione australiano della classe 500 nel 1987, ha sfidato il nuovo Pilatus PC-21, aereo in dote ai Roulette, la pattuglia acrobatica della RAAF (Forza Reale Aeronautica Australiana), il corrispettivo delle Frecce Tricolori italiane. Per la prova impossibile contro il nuovissimo gioiello tecnologico in forza all’Aeronautica Australiana, Wayne Gardner ha fatto affidamento sulla scintillante Honda CBR 1000 RR, dotata di 192 cavalli. Teatro della sfida la pista di atterraggio e decollo della base militare East Sale, nello Stato australiano di Victoria.

Vittoria al Pilatus PC-21 dei Roulettes

Come si evince dal video della sfida pubblicato in rete, a vincere è stato a mani basse il Pilatus PC-21 in forza ai Roulette, nonostante una partenza a rilento, che ha visto invece primeggiare la maggiore reattività della Honda CBR 1000 RR.

Quando l’aeromobile si è alzato in volo, per Wayne Gardner e la sua Honda non c’è stato nulla da fare. Nonostante la (prevedibile) sconfitta, l’ex campione australiano del Motomondiale ha esternato la propria gioia nell’aver preso parte a un evento unico nel suo genere.

Le caratteristiche avveniristiche dell’aereo Pilatus PC-21 della RAAF

A illustrare le caratteristiche avveniristiche dell’aereo Pilatus PC-21 in forza alla RAAF è stato il pilota Jay Tuffley, a capo della squadra Roulette. L’ultimo gioiello della Forza Reale Aeronautica Australiana può raggiungere una velocità massima di 685 km/h, è in grado di salire fino a una quota di 25 mila piedi ed è capace inoltre di virate da 8G. Jay Tuffley, che è a capo del corrispettivo delle nostre Frecce Tricolori, ha affermato che il Pilatus PC-21 garantirà uno step ulteriore all’aviazione del Paese australiano.

L’apertura alare del nuovo aereo protagonista della sfida in quel di East Sale al campione della classe ‘500 nel 1987 è pari a 9 metri, mentre il passo complessivo misura 11,2 metri. Per quanto riguarda invece il motore turboelica, si è di fronte al modello Pratt & Whitney in grado di sprigionare una potenza massima pari a 1.600 cavalli. La nuova versione Pilatus PC-21 va a sostituire il modello PC-9.

Lo show dei Pilatus PC-21 al prossimo Gran Premio di Phillip Island previsto per fine ottobre

La pattuglia acrobatica australiana Roulette sarà impegnata a bordo dei nuovissimi Pilatus PC-21 in occasione del prossimo Gran Premio di Phillip Island, in calendario domenica 27 ottobre. Il comandante Jay Tuffley ha dichiarato che lo show previsto a fine ottobre vedrà protagonisti sei Pilatus PC-21 esibirsi a soli 60 metri d’altezza rispetto allo storico circuito australiano, una delle piste preferite di Valentino Rossi.

MotoGP Phillip Island, i risultati dello scorso anno

Nel Mondiale 2018 a trionfare sulla pista di Phillip Island fu lo spagnolo Maverick Vinales in sella alla Yamaha ufficiale, precedendo la Suzuki di Andrea Iannone e la Ducati di Andrea Dovizioso, staccati entrambi meno di due secondi rispetto al giovane campione spagnolo. In quarta e quinta posizione i piloti iberici Alvaro Bautista (Ducati) e Alex Rins, compagno di squadra di Iannone. Soltanto sesto Valentino Rossi.

TrueRiders