Capo Nord, in moto verso l’estremo settentrione d’Europa

Capo Nord in moto è un viaggio da fare almeno una volta nella vita. Situato all’estremo nord della Norvegia, il Nordkapp si trova nel comune omonimo, a una latitudine di 71°10’21”, a circa 1,5 chilometri a sud di Knivskjellodden, il vero punto più settentrionale d’Europa, che però non ha una strada asfaltata per raggiungerlo.

Certo non è un viaggio che si improvvisa dall’oggi al domani, ma con questo itinerario avrai tutte le informazioni che ti servono per preparare la traversata “leggendaria” verso il Polo Nord!

Capo Nord in moto, l’itinerario

Ci sono diversi possibili itinerari per raggiungere Capo Nord, per esempio attraverso la Svezia, o passando per la Lapponia finlandese, ma la “rotta norvegese” è una delle più affascinanti come panorama, e sicuramente tra le più frequentate da riders e viaggiatori. L’itinerario in moto dalla Norvegia parte dalla città di Tromsø e, dopo un percorso di oltre 500 chilometri, raggiunge proprio la località “estrema” d’Europa.

Mappa

Percorso

Lasciata la città di Tromsø, che si trova su una piccola isoletta tra i fiordi norvegesi, attraversa il ponte del Grønnegata e imbocca la E8, la Strada europea che unisce proprio Tromsø a Turku, in Finlandia, con un percorso di 1.410 chilometri.

Lasciata la strada dopo 21 chilometri, in corrispondenza della deviazione per Sorbotn, prosegui sulla Strada regionale 91 (o Rv91) per circa 23 chilometri, fino a Gorzijohka, dove prendi il traghetto Svensby-Breivikeidet, che percorre un braccio di mare di circa 6 chilometri.

Una volta giunto sulla terraferma, riprendi il percorso sulla Rv91 per altri 22 chilometri, fino ad Olderdalen, dove ti aspetta un secondo tratto in traghetto, che percorre una distanza di poco inferiore ai 13 chilometri, in direzione di Lyngseidet.

Uscito dalla zona portuale, prendi la Strada Europea E6 (Kirkenes-Trelleborg, lunga ben 3.140 chilometri) in direzione nord-ovest, lungo la Olderdalsvegen per i primi 40 chilometri, e successivamente seguendo le indicazioni per alcuni centri principali, come Sentrum, Langfjordveien, Kråknesveien e Alta, dove si trova uno strategico aeroporto regionale.

Subito dopo Alta, il percorso continua a districarsi tra le splendide strade norvegesi, tra fiordi, percorsi a picco sul mare e piccole isolette, raggiungendo prima Stokkedalsveien (75 chilometri circa da Alta) e, in 120 chilometri, Nordkappveien, seguendo l’ultimo tratto della E69.

Durante questo ultimo tratto di strada, si percorre un tratto sottomarino di quasi 7 chilometri, il cosiddetto Nordkapp Tunnelen (o Tunnel di Capo Nord), il cui attraversamento è gratuito da qualche anno; grazie al tunnel, è possibile giungere senza problemi sull’isola di Magerøya, che è appunto il luogo dov’è situato Capo Nord; a questo proposito, il punto dell’Europa continentale più a nord di tutti è il Kinnarodden, un promontorio roccioso situato una decina di chilometri a est di Capo Nord.

Tutto ciò che c’è da sapere per il tuo viaggio a Capo Nord

Oltre alle note “logistiche”, è importante aggiungere altre notizie per rendere perfetto e memorabile il tuo viaggio in moto al Circolo Polare Artico!

Dove si trova Nordkapp

Capo Nord è una falesia sulla punta nord dell’isola di Magerøya, nella regione di Nord-Norge che è la parte più settentrionale della Norvegia. Il suo nome è stato deciso dall’esploratore inglese Richard Chancellor, dopo averlo raggiunto nel 1553, nella spedizione per la ricerca del Passaggio a Nord-Est.

La falesia di Nordkapp è alta 307 metri sul livello del mare, con uno strapiombo che si affaccia sul Mare Glaciale Artico.

Qual è il periodo migliore per il viaggio

Il periodo migliore per andare a Capo Nord in moto è quello estivo, in particolare nei mesi di luglio e agosto che sono quelli in cui il meteo è più stabile. Considera che qui il sole d’estate non tramonta, e si verifica il caratteristico fenomeno del “sole di mezzanotte”, fino al 10 agosto circa. 

Viceversa, nel tuo viaggio l’aurora boreale (che si verifica in inverno) non potrai vederla. Vale la pena ricordare che la Nordkapp Veien, nel tratto che va da Honningsvåg (spesso considerata, in contrapposizione ad Hammerfest, effettivamente più grande, la città più a nord del mondo, anche se ha solo 2.400 abitanti) a Nordkapp, è chiusa durante i mesi invernali, prevalentemente per rischio neve e ghiaccio, anche se in questa zona, grazie alle correnti oceaniche, le temperature sono meno rigide che in altre parti della Norvegia.

Cosa fare e cosa vedere a Capo Nord

Una volta giunti a Capo Nord (come detto, tra il 1° novembre e il 30 aprile la strada è chiusa), si può visitare il centro visitatori, con lo splendido mappamondo in ferro che domina la falesia, firmare il registro delle presenze e, soprattutto, incontrarsi con gli altri viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo. 

Nonostante sia un luogo difficilmente accessibile e particolarmente remoto, Capo Nord raccoglie ben 200.000 visitatori all’anno, una media di oltre 500 al giorno.

Quanto costa andare a Capo Nord in moto

La questione dei costi non è da sottovalutare. Un viaggio dall’Italia alla Norvegia è piuttosto dispendioso, anche perché la Norvegia non è un paese “economico” come tenore di vita. Inoltre, si aggiungono i costi di viaggio (carburante, autostrade). 

Considera come realistico un budget minimo di 5000 euro. Può fare la differenza nei costi la tua scelta di dormire in albergo oppure organizzarti in tenda. Occhio però: un viaggio di questo tipo può impiegare come minimo due o tre settimane, quindi alcune notti in hotel, ostello o b&b saranno necessarie. 

Quanti chilometri ci sono dall’Italia a Capo Nord

Abbiamo parlato del tratto norvegese della strada, ma volendo considerare il viaggio a partire dall’Italia i chilometraggi cambiano molto. La distanza tra Roma e Capo Nord in linea d’aria è di 3337 km. La distanza stradale invece è di 4514.4 km.

Le esperienze di viaggio degli amici di TrueRiders

Molti motociclisti ogni anno raggiungono Capo Nord e condividono la loro esperienza con altri appassionati delle due ruote. Per TrueRiders lo hanno fatto Marco Boccaccio, nel suo lungo viaggio-maratona Monopoli vs. Nordkapp e Nicola Magola, che è partito da Treviso verso il punto più a nord d’Europa.

Stai preparando anche tu questa meravigliosa esperienza? Raccontacela mandando il tuo reportage in redazione, e taggando @trueridersit nelle tue foto di viaggio!

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

Video Itinerari


CAPO NORD

  • Lunghezza (km): 539
  • Durata: 10 ore
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Tromsø
  • Arrivo: Nordkapp
  • Principali località attraversate: Alta, Honningsvåg