Bagnaia vs Martin, chi sarà il prossimo campione del mondo 2023?

Bagnaia vs Martin, chi sarà il prossimo campione del mondo 2023?

Alessio Gabrielli  | 23 Nov 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Un campionato avvincente ricco di battaglie e due protagonisti in assoluto che hanno reso i Gran Premio davvero spettacolari. L’ultimo Gran Premio della stagione è il consueto appuntamento della Comunità Valenciana in cui tutto è possibile e nulla è ancora scritto. Bagnai e Martin si giocano la possibilità di conquistare il titolo di campione del mondo, a caccia del bis Pecco, mentre per Martin sarebbe la prima storica volta.

Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana – Circuit Ricardo Tormo

Circuito di 4 chilometri con 9 curve a sinistra e 5 curve a destra, che da molti anni accompagna i piloti della Moto GP nel loro ultimo appuntamento della stagione. Il campionato 2023 è stato senza dubbio rivoluzionario, con l’introduzione della Sprint che ha regalato uno spettacolo incredibile e soprattutto ha aggiunto molti più punti a disposizione dei piloti durante l’intero weekend.

I riflettori sono tutti rivolti alla sfida per il titolo piloti tra Bagnaia e Martin. I due sono separati soltanto da 21 punti, dopo la brutta prestazione di Martin in Qatar che gli ha fatto perdere del terreno importante. Bagnaia dal canto suo ha rimediato ad una Sprint non eccezionale uscendo dal weekend nel deserto più che contento.

Tutte le combinazioni per il titolo

Nelle passate stagioni un distacco di 21 punti sarebbe stato quasi una garanzia di vittoria, ma ora in palio ci sono 37 punti e non più 25 e allora tutto cambia. Il vantaggio è certamente considerevole e permetterà a Bagnaia di controllare meglio l’intero weekend, ma occhio all’errore, perché Martin non si farà sfuggire l’occasione. Pecco però potrebbe conquistare il titolo già nella giornata di sabato rendendo inutile la gara della domenica, ecco come:

  • Bagnaia vince la Sprint, Martin
  • Bagnaia, Martin
  • Bagnaia , Martin
  • Bagnaia , Martin
  • Bagnaia , Martin
  • Bagnaia , Martin fuori dai punti

Se si dovesse verificare uno di questi scenari Pecco Bagnaia diventerebbe campione del mondo già nella Sprint. Martin non può vincere il titolo nella Sprint, anche se Bagnaia dovesse chiudere con uno zero, l’obiettivo dello spagnolo per credere nel titolo sarebbe quello di rimanere almeno in un gap di 24 punti o, meglio ancora, arrivare davanti per recuperare dei punti. Vincere entrambe le gare non sarebbe comunque sufficiente a Martin per arrivare davanti se Bagnaia dovesse chiudere sul podio. Il miglior piazzamento di Pecco per vedere Martin campione del mondo dovrebbe essere un quinto posto nella Sprint e un sesto posto nella gara di domenica.

Tutti gli orari del weekend

The last dance per scoprire chi sarà il prossimo campione del mondo di MotoGP

Prove libere

Free Practice 1: 10.45-11.30
Practice: 15.00-16.00

Qualifiche e Tissot Sprint il sabato

Free Practice 2: 10.10 – 10.40
Qualifiche 1: 10.50 – 11.05
Qualifiche 2: 11.15 –11.30
Tissot Sprint: 15.00

Domenica la gara

Warm Up: 10.40-10.50
Gara: 15.00

Credit delle immagini: motogp.com

Alessio Gabrielli
Alessio Gabrielli

Sono Alessio Gabrielli, ho 26 anni. Laureato magistrale presso l'Università La Sapienza di Roma in Media, comunicazione digitale e giornalismo. Mi occupo dal 2022 di creare contenuti web per il sito TrueRiders portando avanti la mia passione per le moto e lo sport



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur