Pecco Bagnaia è campione del mondo! Bis iridato per entrare nella storia

Pecco Bagnaia è campione del mondo! Bis iridato per entrare nella storia

Alessio Gabrielli  | 26 Nov 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Una delle stagioni più emozionanti della storia di questa competizione giunge finalmente al termine. Il verdetto è stato dato e Francesco Bagnaia entra di diritto nella storia di questo sport. Dopo un weekend strepitoso è lui a vincere il duello contro Martin e a conquistare così il titolo iridato. Riviviamo i momenti salienti del weekend per capire come Pecco ha conquistato il suo secondo titolo nella top class.

Martin fa tremare Pecco nella Sprint

Il sabato valenciano poteva giù essere luogo della festa per Pecco, ma Martin non era di certo dello stesso avviso e nonostante partisse dalla sesta casella, riesce con una grande rimonta a conquistare una vittoria cruciale. Bagnaia mai in ritmo, soffre con le gomme e non riesce ad andare oltre il quinto posto, “protetto” dai suoi scudieri Bezzecchi e Di Giannantonio.

La Sprint del sabato ci regala così una domenica ancora più intensa, ma anche le lacrime di Marquez, che chiude in terza posizione e si lascia andare in un pianto liberatorio, per quello che sarà il suo ultimo podio nella tuta Honda. Tra i due spagnoli si piazza Binder, dimostrando la grande crescita durante la stagione della KTM.

Bagnaia si prende titolo e gara, Martin getta via l’occasione

Con la penalità di Vinales, è Bagnaia a partire in pole e Martin avanza in quinta, ma già alla prima curva Martin riesce a mettersi sulla ruota di Pecco, facendo subito intendere le sue intenzioni. Neanche il tempo di assaporare un gran duello che ecco il contatto. Martin frena molto tardi nella staccata di curva 1, contatto con la posteriore di Bagnaia, che riesce comunque a fare la curva, mentre Martin finisce larghissimo ed è costretto ad una folle rimonta.

È proprio in questa folle rimonta che la troppa foga di Martin gli gioca un brutto scherzo. Lo spagnolo stava risalendo bene il gruppo, ma una staccata troppo pretenziosa lo fa finire sulla ruota di Marquez e per i due la gara finisce qui. La caduta di Martin regala di fatto il campionato a Bagnaia che a questo punto potrebbe anche non finire la gara a punti per conquistare il titolo.

Pecco rimane concentrato, gestisce le sue gomme e tiene a bada i suoi rivali centrando anche la sua settimana vittoria stagionale, coronando un sogno di vincere il mondiale vincendo anche la gara.

Un bis iridato da record

Il mondiale conquistato da Bagnaia lo fa entrare nella storia della MotoGP; infatti, prima di lui soltanto Valentino Rossi e Marc Marquez erano riusciti a conquistare il titolo per due stagioni consecutive confermando e difendendo il loro titolo.

Per Bagnaia si tratta del terzo titolo mondiale dopo quello conquistato in Moto2 nel 2018. I festeggiamenti in stile NBA con gli anelli al dito e la schiacciata a canestro precedono le celebrazioni sul podio e le interviste, in una giornata in cui il rosso Ducati torna a brillare più lucente di tutti.
Pecco Bagnaia campione del mondo.

Credit delle immagini: motogp.com

Alessio Gabrielli
Alessio Gabrielli

Sono Alessio Gabrielli, ho 26 anni. Laureato magistrale presso l'Università La Sapienza di Roma in Media, comunicazione digitale e giornalismo. Mi occupo dal 2022 di creare contenuti web per il sito TrueRiders portando avanti la mia passione per le moto e lo sport



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur