Abbigliamento tecnico donna per l’inverno in moto

abbigliamento tecnico donna

Arriva l’inverno, si avvicina il clima rigido e la domanda di ogni donna in vista delle vacanze è sempre la stessa: “cosa mi metto?”. Preparare la valigia per un viaggio può sembrare un’impresa difficile: quanti capi devo portare? Quali saranno i capi immancabili? Quali accessori utili dovrei avere con me? Saper fare una valigia “smart”, soprattutto se dovrete viaggiare in moto, vi farà sentire a vostro agio e allenterà il vostro stress e noi siamo qui per aiutarvi. Ecco allora i nostri consigli sull’abbigliamento tecnico donna per le vostre prossime vacanze invernali.

Ovviamente, una vacanza in moto richiederà un abbigliamento diverso rispetto a quello adatto ad una vacanza sulla neve. Tuttavia, quando viaggiate è meglio portare con voi alcuni capi “intelligenti” che possono sempre rivelarsi utili.

Abbigliamento tecnico donna in moto: i tessuti da valutare e le loro caratteristiche

abbigliamento tecnico moto
La scelta dell’abbigliamento tecnico è soprattutto legata ai materiali: ecco i più adatti per ciascuna esigenza

Dovreste sempre considerare che oltre al giubotto e ai pantaloni, è fondamentale lo strato più interno. Soprattutto in inverno è importante indossare indumenti che tengano caldo, ma che allo stesso tempo siano traspiranti e ben aderenti.

Infatti è fondamentale sentirsi comode e protette. Dovreste prediligere materiali tecnici in quanto maggiormente performanti. Essi sono traspiranti, eliminano cioè l’umidità internamente rimanendo asciutti. Dovreste considerare indumenti nei seguenti tessuti tecnici:

  • Nylon e poliestere. Questo materiale è leggero e traspirante, assorbe l’umidità e resiste alle abrasioni. D’altro canto però è leggermente meno comodo del cotone in termini di visibilità.
  • Seta. Sicuramente è un tessuto pregiato ed è spesso impiegato nella biancheria intima. È un materiale notoriamente leggero e traspirante, perfetto per i climi più caldi. Tuttavia è meno durevole rispetto ad altri materiali.
  • Cotone. Il tessuto più comune e “fashion” è morbido, resistente e facilmente pulibile. Un difetto è che non è ben traspirante e non asciuga velocemente.
  • Mix cotone-poliestere. tale miscela vuole offrire il giusto compromesso tra comodità e prestazioni; quindi è morbido e traspirante, ma non asciuga completamente.
  • Tessuti double face. Spesso lo strato esterno è realizzato in un materiale (come il cotone) e quello interno a contatto con la pelle in un altro più traspirante (come il poliestere). I capi così tecnici sono progettati al fine di Questo approccio è sfruttare insieme le migliori caratteristiche di ogni tessuto.

Oltre la traspirabilità, l’impermeabilità è un’altra qualità decisiva per l’abbigliamento tecnico da moto. Essa è assicurata dall’inserimento di membrane realizzate in Nylon PVC, o in Gore Tex o HiTex.

Scopri le caratteristiche dell’intimo tecnico per l’inverno.

L’abbigliamento tecnico da donna su due ruote deve avere caratteristiche sicure

giacca JET Rochelle
Estetica sì, ma sicurezza. Come per la giacca JET Rochelle in tessuto resistente Cordura 600D

Certo il senso estetico non va sacrificato, ma prima di tutto dovete valutare la sicurezza. Un capo d’abbigliamento per motociclisti di qualità prevede alcune caratteristiche specifiche. Ad esempio dovreste sapere che la pelle possiede notevoli proprietà tecniche poiché, oltre ad essere altamente resistente allo sfregamento sull’asfalto, reagisce meglio all’usura, ma richiede anche trattamenti specifici per mantenere elevate tali qualità.

Oltre al tipo di materiale, quando acquistate un capo d’abbigliamento per la moto, dovete accertarvi che siano presenti le protezioni omologate. In alternativa dovreste assicurarvi che sia possibile fare delle aggiunte su spalle, gomiti, schiena e ginocchia: i punti maggiormente vulnerabili. Anche questi rinforzi sono realizzati in un materiale tecnico, particolarmente funzionale all’assorbimento di urti.

La sicurezza in moto dipende anche da quanto siamo visibili su strada. Non a caso i capi di abbigliamento per motociclisti sono sempre studiati per offrire al guidatore la giusta visibilità. Un discorso simile è ovviamente fatto per il casco.

L’importanza del comfort nell’abbigliamento su due ruote

Il giubbotto, i pantaloni, i guanti, le tute devono essere studiati per proteggervi in caso di vento, pioggia ed eventuali sassolini che potrebbero colpirti durante la guida e distrarti dalla strada. Ma allo stesso tempo devono assicurarvi tutta la comodità durante la guida.

  • Un giubotto dalla buona vestibilità vi consentirà di manovrare la moto senza intralci, per questo vi consigliamo di provare i movimenti più comuni nella scelta dell’indumento. È venduto su Amazon un giubbotto da donna 4 stagioni in cordura, con dettagli riflettenti e una fodera termica removibile.
  • I pantaloni devono essere comodi e con inserti antiscivolo per assicurare una seduta stabile anche in caso di buche o frenate improvvise. Questi pantaloni su Amazon sono realizzati in Tessuto ad alta resistenza, con protezioni removibili sulle ginocchia e una cintura elasticizzata.
  • I guanti devono ovviamente calzare bene, questo è fondamentale per godere della giusta sensibilità alle mani. Fate anche caso al palmo dei guanti: uno strato di materiale ruvido garantisce una presa sicura e decisa sulle manopole. Questi guanti della Suomy su Amazon sono traspiranti e impermeabili e antiscivolo, assicurano durata, comfort e resistenza e presentano le punte dell’indice touch screen.
Guanti Suomy
I guanti Suomy sono un esempio ideale dell’abbigliamento tecnico da donna: impermeabili, antiscivolo e adatti all’uso con dispositivi touch-screen

Ulteriori elementi per un look sempre ordinato anche in moto

Certamente oltre alla comodità e alla sicurezza dell’abbigliamento non vogliamo rinunciare ad un senso estetico appagante. Per questo vorrete sicuramente valutare anche i colori da privilegiare. Lo spazio nella valigia, purtroppo lo sappiamo, è quello che è. Per non sprecarlo dovremmo cercare di ottimizzare gli abbinamenti. Il nostro consiglio è quindi quello di evitare capi dai colori eccentrici, magari privilegiando una sola tinta accesa da abbinare con indumenti più neutri come il nero, il blu o il beige.

La caratteristica dell’abbigliamento tecnico sono gli inserti estremamente pratici. Tra questi ci sono le tasche. Solitamente chiudibili con zip, esse molto utili per i centauri. Molte aziende di abbigliamento tecnico realizzano tasche nascoste in cui custodire il portafogli, la carta d’identità o il passaporto.