Ai confini del Bel Paese c'è un paese 20 volte bello, dove godersi un weekend di focacce e mare d'inverno

Ai confini del Bel Paese c’è un paese 20 volte bello, dove godersi un weekend di focacce e mare d’inverno

Stefano Maria Meconi  | 12 Gen 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
  • Titolo: Ventimiglia
  • Lunghezza (km): 57
  • Durata: 2 ore
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Sanremo
  • Arrivo: Nizza
  • Principali località attraversate: Ventimiglia, Mentone

Ventimiglia, incastonata come una perla tra il blu intenso del Mar Mediterraneo e le maestose Alpi Marittime, è una città che racchiude in sé la quintessenza del fascino ligure. Immagina di camminare lungo le sue spiagge, dove l’aroma salmastro del mare si mescola con il profumo delle piante mediterranee. Le antiche mura della città raccontano storie di epoche passate, di culture che si sono intrecciate in questo crocevia di popoli e commerci. Ventimiglia è un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, dove la bellezza della natura incontra la ricchezza storica e culturale.

Ventimiglia in moto. L’itinerario

Mappa

Percorso

Un percorso transfrontaliero, transnazionale, insomma che parte dall’Italia e arriva in Francia. Del resto non è un caso, perché Ventimiglia è la porta d’ingresso (o d’uscita) dall’Italia verso la Francia. Partiamo da Sanremo, la città del Festival. Lasciata la città ligure seguiamo la SS1 (Via Aurelia) che attraversa Ospedaletti e Bordighera continuando sul lungomare, con delle viste emozionanti, arrivando in circa 17 chilometriVentimiglia. Dopo la visita alla città continuiamo verso ovest, in direzione del confine, ma possiamo fermarci ad ammirare anche il Giardino Botanico Hanbury, tra i più belli d’Italia. Oltrepassiamo il confine, segnalato dall’opera Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto e prendiamo la D6327 arrivando in pochi chilometri (12 da Ventimiglia) a Mentone. Ultima tappa intermedia, da qui prendiamo la D6007/D2564/A8 per arrivare in poco meno di 30 chilometri a Nizza.

La porta d’Italia: ecco come vivere al meglio un viaggio a Ventimiglia

La Cattedrale di Santa Maria Assunta, fulcro della religiosità di Ventimiglia

Ventimiglia è un tesoro di storia e arte. Il suo gioiello più prezioso è il centro storico, con la sua Cattedrale di Santa Maria Assunta, un capolavoro dell’architettura romanica. Lasciati incantare dal fascino del Giardino Botanico Hanbury, un angolo paradisiaco dove piante esotiche e specie rare creano un mosaico di colori e profumi. Non perdere la visita al Balzi Rossi, un sito archeologico di importanza mondiale, dove potrai ammirare le tracce lasciate dall’uomo preistorico. E per un tuffo nella storia più recente, il Forte dell’Annunziata è un must, con il suo museo archeologico che conserva reperti unici.

Cosa mangiare a Ventimiglia e i migliori luoghi per una sosta gastronomica

La cucina ventimigliese offre un viaggio gastronomico tra mare e monti. Inizia con la piscadela, una sorta di pizza condita con pomodoro, acciughe, cipolle e olive. Prosegui con il Coniglio alla ligure, tenero e aromatico, cotto con olive e pinoli. E per concludere, lasciati tentare dal Pandolce, un dolce tradizionale ricco di frutta candita e uvetta. Per accompagnare questi piatti, scegli tra un Vermentino, un Rossese di Dolceacqua o un Pigato, vini che esaltano i sapori della cucina locale.

Ecco tre ristoranti a Ventimiglia che offrono un’esperienza culinaria indimenticabile, perfetti per immergersi nei sapori della Liguria:

  • Ristorante Casa Buono: Un ristorante specializzato in piatti italiani e di pesce, Casa Buono è una scelta eccellente per chi cerca una cucina raffinata e autentica​​.
  • Il Lupo Smoke and Grill Restaurant: Per gli amanti della carne, Il Lupo offre un’esperienza gastronomica unica con piatti da steakhouse in un ambiente accogliente e di classe​​.
  • Bistrò 96: Un ristorante che celebra la cucina italiana e di mare, Bistrò 96 è il luogo ideale per gustare piatti tradizionali in un’atmosfera rilassata e piacevole​​.

Questi ristoranti rappresentano la varietà e la qualità della cucina ventimigliese, offrendo un’ampia scelta per soddisfare ogni palato.

Stefano Maria Meconi
Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur