Bella come i cieli del nord, la Cruiser più innovativa del 2024 si veste di cromature d'autore

Bella come i cieli del nord, la Cruiser più innovativa del 2024 si veste di cromature d’autore

Leonardo Anchesi  | 28 Nov 2023  | Tempo di lettura: 4 minuti

Continuando a dare una sbirciata al 2024, come ormai stiamo facendo da diversi giorni, ci siamo accorti che Royal Enfield sta per proporre una cruiser piuttosto innovativa, anzi, sarebbe più corretto scrivere riproporre. Difatti, la Meteor 350 la conosciamo già da diversi anni (era il 2020 quando fece la sua prima apparizione sul listino della casa indiana) ma per il 2024 casa madre sembra avere in programma una serie di gran belle novità, alcune delle quali rendono la Meteor una delle cruiser di piccola cilindrata più innovative sul mercato. Sembra, infatti, che il successo di questo modello sia ormai consolidato, tanto non solo da spingere lo storico marchio a rinnovarle il contratto ma, addirittura, a investire su una buone dose di novità. Ma bando alle ciance e addentriamoci nel mondo della Royal Enfield Meteor 350, quella che sembra rivelarsi una interessantissima novità per l’anno che sta per arrivare.

Un cuore piccolo ma matto da legare

Motore monocilindrico lento ma molto economico

Siete ormai ne consapevoli che se siete alla ricerca di motori potenti con cilindrate a 4 cifre questo non è il vostro articolo; Royal Enfield, infatti, è famigerata per aver adottato una politica aziendale piuttosto rigida, caratterizzata da motori di piccola cilindrata, con bassi costi di gestione. E anche per la Meteor non hanno fatto eccezioni, tutt’altro: il suo propulsore è infatti un monocilindrico a corsa lunga da 349 cc di cilindrata, 20 cavalli di potenza e 27 Nm di coppia (a 4000 giri). Ma se questi numeri vi sembrano bassi, dovete vedere i consumi di carburante: quasi 36 km con un litro! Di questi tempi, con la benzina che oscilla pericolosamente attorno ai 2€ al litro, direi che questo dato diventa particolarmente invitante.

La Meteor nasce per i viaggi soft e in compagnia

Royal punta infatti proprio a un concetto di guida soft e lenta, che ben si addice con gli amanti dei lunghi viaggi vecchio stile, a quelle velocità che ti permettono di godere del paesaggio e di poter approfittare di uno stile di guida rilassato e, aspetto da non sottovalutare, molto economico. E anche il sound, un piacevole battito ben definito e cadenzato, accompagna perfettamente questo modo di muoversi dal sapore antico.

Un telaio, tante moto, tutte innovative Cruiser

Le dimensioni e la potenza la rendono perfetta anche per i neofiti

Il telaio della Meteor è, ovviamente, uno solo; tuttavia, le personalizzazioni disponibili già sul listino della casa sono talmente tante da far pensare a più di un modello di moto. La struttura portante è composta da un telaio tubolare in acciaio a doppia culla, ideato e realizzato per migliorare la stabilità della moto e permettere così di poter affrontare serenamente anche i viaggi più lunghi, grazie anche al sistema ABS a doppio canale di serie. Questo fondamentale ausilio, fortunatamente sempre più presente sulle motociclette nuove, va ad agire sul sistema frenante composta da un disco anteriore e uno posteriore, più che sufficienti a gestire il peso e la potenza della Meteor.

Guida comoda grazie alla sella ribassata

Reparto sospensioni caratterizzato da una forcella con steli da 41 e un doppio ammortizzatore posteriore, regolabile su sei posizioni. La sella ribassata fornisce una posizione di guida rilassante per il pilota e lo strapuntino posteriore con schienalino incorporato permette anche al passeggero di macinare km senza subire spiacevoli conseguenze. Le configurazioni disponibili, come vi accennavo prima, sono molte: 9 colorazioni, con o senza parabrezza, diversi tipi di manubri; insomma, ce n’è veramente per tutti i gusti.

Sono 4.500€, che faccio? Lascio?

Il faro full LED è un accessorio decisamente all’avanguardia

Eh sì, cari amici, avete proprio letto bene: 4.500 € per portarvi a casa questa Meteor 350. Royal Enfield, infatti, si conferma anche molto attenta ai costi di acquisto oltre che a quelli di gestione e lancia la Meteor a un prezzo decisamente abbordabile, considerando anche la presenza di diversi equipaggiamenti elettronici, come il display LCD misto all’analogico, una vera chicca che rende il quadro strumenti di questa moto unico (in un mondo dove, ormai, i cruscotti sono stati sostituiti da freddi e omologati schermi TFT). Ma non solo: un ammiccante faro full LED illuminerà le vostre scorribande notturne, un accessorio che completa un quadretto già di per sé niente male.

Scheda riassuntiva

CaratteristicaDettaglio
MarcaRoyal Enfield
ModelloMeteor 350
TipoCruiser
MotoreMonocilindrico verticale
Cilindrata349 cc
Potenza Massima 20 cv a 6,100 giri/min
RaffreddamentoAria/olio
Cambio5 velocità
Trasmissione finalea catena
Serbatoio15 litri
Peso in marciakg 191
Consumo medio2,79 l/100 km

 

Credit foto:
Sito Royal Enfield
Tutti i diritti riservati

Leonardo Anchesi
Leonardo Anchesi

Garfagnino DOC e Sardo di adozione, sono uno storico dell’arte (da qualche anno) e biker sin dalla più tenera giovinezza. Ho iniziato a collaborare con TrueRiders nel 2023 per mettermi in gioco nel campo della scrittura e ho voluto cominciare scrivendo di qualcosa che amo particolarmente: la moto e tutto ciò che le ruota attorno.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur