Moto: perché l’assicurazione online conviene

assicurazione online

La moto è il mezzo per eccellenza da associare alla libertà. Capace di destreggiarsi perfettamente per le strade della città ma anche al di fuori dei loro confini. Non è un caso, del resto, se persino una coppia top della canzone italiana come il duo Battisti-Mogol le ha dedicato più di una composizione, dalla Motocicletta 10 HP a Sì, Viaggiare con il suo inizio memorabile.

La moto convince, non a caso non conosce crisi. Un dato che non è arretrato neppure durante la pandemia, come dimostra il +23% fatto registrare dal settore nel 2020. Oltre alla scelta del modello, assolutamente non semplice da definire e sempre da valutare in un’ottica di gusti a cui vanno unite le esigenze personali, fondamentale è la valutazione dell’assicurazione, una delle spese più importanti che interessano la moto nonché obbligatoria per legge. Oggi è possibile sottoscrivere la polizza non solo in presenza ma anche online, con numerosi vantaggi. In questo articolo vi mostriamo quali.

Assicurazione moto: quali sono i benefici dell’online

I costi della polizza moto online sono decisamente più contenuti di quelli che si possono trovare presso una filiale, a causa del fatto che presentano minori costi gestionali per le compagnie, che possono così presentare offerte con prezzi ridotti. Una delle opzioni più interessanti presenti sul web è quella di assicurare la moto con Facile.it, un portale che permette di confrontare in pochi clic le migliori proposte delle compagnie online semplicemente inserendo la targa della moto e la propria data di nascita.

Gli altri motivi per cui il web risulta così degno di interesse sono:

  • Si possono valutare le diverse opzioni comodamente dal proprio cellulare o dal computer, senza doversi recare di persona in un ufficio assicurativo, prendendosi tutto il tempo necessario.
  • La sottoscrizione della polizza è più veloce.
  • Pagamenti sicuri e tracciati, grazie a sistemi come PayPal, bonifico e carte di credito/bancomat.
  • Risparmio di tempo e denaro.
  • Assistenza garantita da remoto attraverso sistemi di tipo telematico e telefonico.

L’assicurazione moto online rappresenta, quindi, un sistema utile sia per informarsi e scegliere ogni anno la soluzione più conveniente. Da quando è stata introdotta l’abolizione della norma di Tacito Rinnovo, infatti, il rinnovo non avviene più in automatico. Un vantaggio importante per il motociclista che può così scegliere di volta in volta la polizza più a misura delle proprie esigenze, ancora di più quando opta per una soluzione online.

Quale assicurazione per la moto?

Come abbiamo accennato all’inizio, l’assicurazione moto è obbligatoria per legge. Permette al guidatore di tutelarsi in caso di sinistro e vengano arrecati danni a terzi. Accanto alle formule classiche, una che riscuote sempre più successo è quella della polizza moto sospendibile. Si tratta di una polizza interessante per chi adopera le due ruote soprattutto durante la bella stagione, per andare alla scoperta di itinerari nuovi, e nel Belpaese ce ne sono davvero tanti, divertendosi a sfrecciare tra le curve e ad ammirare panorami mozzafiato.

L’assicurazione sospendibile è funzionale a chi non usa la moto durante l’inverno e la tiene in garage. Permette di risparmiare non poco a fronte di un servizio che sostanzialmente non interessa avere a disposizione.

Gli altri elementi a cui è importante prestare attenzione quando si sceglie un’assicurazione moto, compresa quella online, sono:

  • Eventualità di poter usufruire del Decreto Bersani. Consente di partire da una classe bonus malus più bassa e di avere un risparmio considerevole.
  • Tipologia di guida. La clausola di guida esclusiva è spesso conveniente da un punto di vista di importo economico ma in caso sia necessario che si trovi alla guida una terza persona non lo consente. È quindi da evitare.
  • Valutare la clausola di “rinuncia alla rivalsa”, la quale evita che, in caso di sinistro, la compagnia chieda soldi all’assicurato qualora le sue condizioni alla guida non fossero ottimali.
  • Soccorso stradale. Si tratta di una misura assicurativa che mette a disposizione l’invio di un mezzo di soccorso nel caso in cui sia necessario, non solo qualora si verifichi un incidente ma anche, ad esempio, si esaurisca la benzina o la moto sia in panne. A fronte di una spesa minima annua porta a risparmiare non poco in caso di necessità.
  • Furto e incendio, assistenza legale e danni atmosferici: sono clausole che si rivelano sempre utili.

La scelta dell’assicurazione moto è qualcosa di personale e delicato. Oggi è possibile risparmiare online, un modo per inserire anche più clausole e avere così una maggiore tutela.

Avatar per TrueRiders

TrueRiders


trueriders