Come ottenere rimborsi e risarcimenti dalle compagnie aeree

Rimborsi e risarcimenti compagnie aeree

Chi ha avuto in qualche modo a che fare con un disservizio aereo e con l’iter che ne consegue per ottenere risarcimenti e rimborsi dalle compagnie aeree, sa che non sempre tutto questo è semplice da gestire. Anzi, il percorso talvolta può essere accidentato e la richiesta autonoma dell’indennizzo sottrae tempo ed energie. Proprio per questo sono nate le cosiddette claim company, agenzie specializzate nell’apertura dei reclami ai vettori capaci di fornire assistenza ai passeggeri. Veri e propri mediatori che aiutano a risolvere le controversie. Tra queste c’è ItaliaRimborso, una fra le più note del settore, non solo per la capacità di assistenza ma anche per il fatto che il servizio è gratuito. Vediamo insieme come funziona italiarimborso.it e come chiedere indennizzi per il suo tramite.

I servizi di assistenza di Italia Rimborso

La startup italiana dichiara di fornire assistenza ai passeggeri aerei per questi problemi che possono verificarsi quando si viaggia:

  1. Ritardo aereo superiore alle tre ore all’arrivo
  2. Volo cancellato dalla compagnia aerea con meno di 14 giorni di preavviso
  3. Negato imbarco da parte della compagnia a causa di overbooking
  4. Danni al bagaglio
  5. Bagaglio smarrito
  6. Bagaglio consegnato con ritardo.

Per tutti e sei i servizi ItaliaRimborso è in grado di fornire una prima assistenza al passeggero che potrà poi decidere di aprire un reclamo alla compagnia aerea per rimborso volo.

Come contattare Italia Rimborso

Sono tre i canali che, consultando il sito https://www.italiarimborso.it/, possono essere scelti per mettersi in contatto con gli operatori dell’azienda. C’è la compilazione del form – ad oggi la più utilizzata perché altamente intuitiva e veloce – che si trova praticamente in ogni pagina del sito web, anche nell’homepage, e che consente comodamente ed in qualsiasi momento di fare la propria segnalazione e richiesta di assistenza. C’è poi la possibilità di inviare un messaggio WhatsApp ad un numero, il 342-1031477 al quale risponde un operatore specializzato pronto a fornire assistenza ed a guidare alla richiesta di reclamo al vettore. C’è infine l’ultima chance, certamente la meno innovativa e meno efficace, cioè la telefonata al numero 06-56548248 che, appunto, rappresenta la soluzione meno consigliata. 

Aprire un reclamo con Italia Rimborso

Per aprire un reclamo in realtà basta compilare nelle sue parti il form di cui abbiamo già parlato. La richiesta di assistenza inviata tramite l’intelligenza artificiale installata nel sito web, infatti, viene immediatamente esitata dal sistema che fornisce immediatamente una risposta sulla possibilità o meno di ottenere l’indennizzo richiesto, dal momento che la compensazione pecuniaria, ai sensi del Reg.Com.261/2004, deve essere erogata al passeggero, da parte della compagnia aerea coinvolta, solo se quest’ultima ne è direttamente responsabile: in parole povere non devono verificarsi le circostanze eccezionali (consulta il Regolamento per informazioni sul risarcimento compagnia aerea). Sarà poi Italia Rimborsi a richiederti altri documenti necessari, come i titoli di viaggio (biglietto aereo, boarding pass – carta d’imbarco, prenotazione etc…), indicandoti come e quando mandarli. 

Per quanto riguarda invece i canali Whatsapp e telefonici, sarà naturalmente l’operatore a indicarti come muoverti.

Quanto tempo passa per ricevere l’indennizzo tramite Italia Rimborso

Ti diciamo innanzitutto che hai due anni di tempo per istruire la tua pratica, per quanto riguarda i primi tre servizi elencati nel primo paragrafo, 21 giorni per quanto riguarda invece i disservizi sui bagagli smarriti o in ritardo, 7 giorni per quello danneggiato (per informazioni più approfondite e sicure conviene sempre visitare il sito web nelle apposite sezioni). 

Dopo aver consultato la sezione della FAQ, le domande frequenti, possiamo dirti che è molto complicato poter dare una risposta precisa e che molto dipende in realtà dalla compagnia aerea con cui hai viaggiato. Se il vettore accetta la transazione, dal momento che ItaliaRimborsi tenta sempre un componimento bonario, in media la liquidazione della somma avviene in circa 40 giorni. Ma nel caso in cui esso non riconosca la situazione, l’azienda deve procedere legalmente dinanzi il Giudice di Pace competente: la percentuale di riuscita è del 97,5%. Tuttavia, appare evidente che ciò ritarderà l’erogazione del risarcimento che non può essere immediato. Bisogna avere pazienza e saper attendere, tanto penserà a tutto la startup.

Rimborso e risarcimento ottenuto grazie ad Italia Rimborso

Come detto, è solo questione di tempo ed otterrai il tuo indennizzo. Quando ciò accadrà potrai lasciare una recensione su Trustpilot dove sono già presenti numerose altre che puoi consultare già da adesso. La qualità delle stesse ed il racconto delle testimonianze di chi ha usufruito del servizio lascia intendere che l’obiettivo non sia impossibile da raggiungere. 

E leggendo ulteriori informazioni in giro per il web e nello stesso sito aziendale possiamo riscontrare come siano state moltissime le testate giornalistiche ad aver attenzionato ItaliaRimborso, da Panorama a Sky Tg 24, passando per Ansa e Adnkronos. Ci sono poi i premi e le citazioni ricevute nel tempo. Vale la pena citare quella della Direzione Generale per i servizi della ricerca del Parlamento Europeo che, nel mese di marzo 2021, ha pubblicato un documento di 118 pagine dal titolo «Responsible private funding of litigation»: in tale studio Italia Rimborso è stata selezionata fra 9 claim company dell’intera Europa. E, poi, tanti premi fra cui il Le Fonti Awards 2021 risultando Eccellenza dell’Anno Innovazione e Leadership – Litigation Funding – Settore Turistico con la seguente motivazione: Per essere un’eccellenza in forte crescita, specializzata nel campo dei rimborsi e risarcimenti da disservizi aerei a beneficio dei passeggeri, fornendo loro assistenza legale. Risposta immediata e innovazione tecnologica sono i valori che hanno permesso alla realità di essere un punto di riferimento all’avanguardia e di conquistare il proprio settore in Italia

Per ulteriori informazioni vale la pena visitare il sito www.italiarimborso.it.

Avatar per TrueRiders

TrueRiders


trueriders