Dovizioso, non solo MotoGP. Tutti i talenti del campione

motocross andrea dovizioso
motocross, andrea dovizioso si allena (e diverte) così

Andrea Dovizioso è stato ripreso in un filmato di pochi secondi durante una sessione di allenamento in motocross. Il pilota della Ducati si è esercitato sulla pista lombarda di Dorno, nella provincia di Pavia, dove ha sede un enorme parco divertimenti dedicato agli appassionati di motocross e ai motociclisti.

Da sempre il motocross è una delle grandi passioni del rider forlivese classe 1986, da un paio di anni ormai avversario numero uno di Marc Marquez nel campionato mondiale di MotoGP.

La passione di Andrea Dovizioso per il motocross

Il pilota di riferimento della Ducati ama il motocross, pur essendo consapevole dei rischi affrontati durante le sessioni di allenamento. Dovizioso ha sempre considerato la disciplina del motocross come l’unica reale alternativa agli allenamenti in sella a una moto della classe regina.

Nel corso di una recente intervista rilasciata a RedBull, Andrea Dovizioso ha parlato in maniera entusiastica dei dettagli che contribuiscono a organizzare una giornata di libertà – come l’ha definita lui – nella pista di motocross. A partire dall’allestimento del furgone, fino al tragitto che conduce alla pista scelta insieme agli amici di sempre.

La crescita degli ultimi anni grazie al motocross

Gli allenamenti in motocross hanno giocato una componente fondamentale nell’aiutare Andrea Dovizioso a diventare quello che oggi viene considerato come il rivale numero uno dell’alieno Marc Marquez in MotoGP.

A rivelarlo è stato lo stesso pilota della scuderia di Borgo Panigale, sottolineando come gli abbia permesso di affrontare quello step aggiuntivo che oggi gli consente di battagliare alla pari con uno dei più grandi piloti della storia del motociclismo moderno. A questo proposito, è importante ricordare che nelle ultime due stagioni il Dovi si è laureato vice-campione del mondo alle spalle del pilota spagnolo Marquez.

MotoGP, alla difesa del secondo posto

Nel mondiale di quest’anno, Andrea Dovizioso ha faticato di più rispetto allo scorso anno, complice anche una Ducati non perfetta dopo un promettente avvio di stagione. Nonostante le difficoltà incontrate, la regolarità nei piazzamenti ha permesso al Dovi di essere comunque ancora secondo nella classifica piloti, dietro solo al campione del mondo Marc Marquez. Quando mancano cinque Gran Premi al termine del campionato iridato, Dovizioso è secondo in graduatoria con un distacco di 98 punti rispetto alla prima guida del team ufficiale Honda.

Il pilota italiano è consapevole che l’obiettivo in queste ultime cinque gare sarà quello di mantenere l’attuale seconda posizione in classifica, difendendosi in particolare dall’altro spagnolo Alex Rins, in sella alla Suzuki, distanziato di 46 punti e attualmente terzo pilota della classifica.

Non dovrebbe impensierire invece il compagno di squadra Petrucci, quarto a quota 155 punti. Sono invece 55 i punti di vantaggio rispetto all’alfiere della Yamaha Maverick Vinales, quinto in classifica con 147 punti, davanti a Valentino Rossi (137 punti) e il francese Quartararo (a quota 123), autore di una seconda parte di Mondiale da protagonista assoluto con la Yamaha del team Tech 3.


(Video pubblicato da Gazzetta.it. Tutti i diritti riservati)

TrueRiders