Dove vedere la MotoGP 2022 in TV e streaming

dove vedere motogp 2022




La voce di Guido Meda sarà la nostra compagna di viaggio anche nel 2022, da marzo a novembre: sta finalmente tornando la MotoGP 2022, e non vediamo l’ora di metterci sul divano per goderci le sfide di Quartararo e compagni.

Dimenticatevi però di poterla vedere in chiaro come un tempo, quando era sufficiente sintonizzarsi su Italia 1 e godersi le telecronache in diretta del Motomondiale, con le sue classi. Oggi è quasi tutta Pay-TV a dominare il palinsesto televisivo, ma per molti non dovrebbe essere un problema.

TrueRiders ti accompagnerà anche quest’anno a scoprire dove vedere la MotoGP, tra canali TV, siti e piattaforme di streaming dove troverai le gare di MotoGP, Moto 2 e Moto 3. Tra televisione tradizionale e nuove piattaforme, oggi l’offerta è sempre più integrata e a misura delle esigenze dell’utente. 

MotoGP 2022, ecco dove vedere tutte le gare

La notizia è stata confermata ufficialmente lo scorso settembre 2021: MotoGP e Superbike continueranno a essere trasmessi in esclusiva da Sky per il quadriennio 2022-2025. Anche per questo motivo è stato creato un canale dedicato: Sky Sport MotoGP, sul canale 208 della piattaforma e che trasmette in risoluzione Full-HD le gare.

Non solo MotoGP: all’emittente che fa capo a Rupert Murdoch sono stati assegnati i diritti per le seguenti competizioni:

  • Moto2
  • Moto3
  • MotoE (campionato delle moto elettriche)
  • WorldSBK (Superbike, Supersport e Supersport 300)

Motomondiale 2022 su Sky

Per chi ancora non fosse cliente, il Motomondiale richiede di abbonarsi a Sky. Oggi non è più necessario avere un impianto satellitare tradizionale, poiché esistono soluzioni internet-based, come il decoder Sky Q che riceve il segnale televisivo in streaming online.

I costi sono variabili: Sky Q via internet è offerto con un pacchetto prova di 30 giorni a 9 euro, che include anche Cinema, Calcio, Sport e Serie TV. Per chi preferisce l’abbonamento tradizionale, i costi partono da 14,90 euro al mese (prezzo bloccato per 18 mesi).

Il servizio Sky Motomondiale è particolarmente completo, e include, oltre alla tradizionale telecronaca, anche il canale audio On Board per vivere le gare dal punto di vista del tuo pilota preferito, e ascoltare i rumori originali in pista. Tramite le riprese in FlyView si può inoltre seguire dall’alto ogni singola gara, ammirando il colpo d’occhio completo di sorpassi, accelerazioni e curve.

Voci delle telecronache Sky, oltre all’immancabile Guido Meda, saranno Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli, con il commento tecnico di Mauro Sanchini e gli interventi di Rosario Triolo, Mattia Pasini e Vera Spadini.

Vedere MotoGP 2022 su Now TV

Alternativa ‘tutta digitale’ all’abbonamento Sky è Now TV, che raccoglie l’offerta televisiva in due online pass acquistabili separatamente a seconda delle proprie esigenze.

Senza bisogno di apparecchiature esterne – si può utilizzare il proprio PC, smartphone, tablet – il Pass Sport racchiude tutta l’offerta sportiva di Sky: non solo per vedere la MotoGP ma anche calcio, tennis, basket e pallavolo.

Il costo è di 14,99 euro/mese, e può essere disdetto in qualsiasi momento, senza vincoli di abbonamento.

MotoGP VideoPass, per i malati delle due ruote

Non siete dei fan del piccolo schermo, oppure preferite un pacchetto esclusivo dedicato al Motomondiale? MotoGP.com, il sito ufficiale della competizione, ha la risposta giusta per voi.

Si tratta del MotoGP VideoPass, un abbonamento unico che dà diritto a numerosi benefici:

  • Diretta Live e OnDemand di tutte le gare in calendario
  • Contenuti esclusivi
  • Accesso illimitato da più dispositivi

Il costo, una tantum, è piuttosto alto: 139,99 euro. Per i nerd delle due ruote c’è anche la possibilità di acquistare il 2022 TimingPass Season, uno strumento che dà accesso a Live Timing e dati tecnici su pista e gare. In questo caso il costo è di 17,99 euro.

Motomondiale gratis: TV8 e Cielo

TV8, canale televisivo di proprietà di Sky Italia, trasmetterà anche la MotoGP 2022 in chiaro e gratuitamente per tutti gli spettatori. Saranno 6 le gare in diretta, mentre tutte le altre verranno trasmesse in differita.

Un’ottima opportunità per quegli orari sicuramente meno comodi, o se siamo impegnati con un giro in moto.

Avatar per TrueRiders

TrueRiders

Video Itinerari