Calendario MotoGP 2022: tutti gli appuntamenti del Motomondiale

Calendario MotoGP 2022




Sarà la prima stagione dopo quasi un trentennio senza Valentino Rossi, ma il Calendario MotoGP 2022 è pronto lo stesso a riservare grandi battaglie e sorprese. Dopo un Motomondiale che ha visto la vittoria finale di Fabio Quartararo (1° titolo in carriera) con due gran premi di anticipo, quest’anno la sfida sarà ancora più accesa.

Ai box troveremo peraltro numerose novità, a partire dalla presenza del VR46 Racing Team: l’eredità del Dottore sulle due ruote sarà presa dai due connazionali Luca Marini e Marco Bezzecchi. E in fatto di italianità, il Motomondiale 2022 segnerà un record per l’Italia, con ben 7 piloti provenienti dal nostro paese: oltre ai più noti Andrea Dovizioso e Franco Morbidelli, a gareggiare nelle 21 gare del Calendario Moto GP troveremo anche Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo), Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio (Gresini), oltre ai già citati Marini e Bezzecchi (VR46).

C’è da scommettere che il calendario potrà essere influenzato dall’epidemia di Covid-19, che già lo scorso anno aveva portato ad alcuni cambi di programma in corsa, come la sostituzione del GP di Sepang con una riedizione della gara di Misano Adriatico, già tenutasi nel 2020 come Gran Premio dell’Emilia Romagna.

Finora, però, nessun cambio o annullamento è stato annunciato: si partirà il 6 marzo 2022 con il Gran Premio del Qatar in notturna e si arriverà fino a Valencia, con l’ultima gara prevista per il 6 novembre 2022. 8 mesi di gare, 21 tappe e 18 paesi coinvolti: solo la Spagna, come da tradizione, avrà quattro gare: Jerez, Montmelo, Aragon e Valencia.

Scopri il calendario dei test MotoGP 2022

Calendario MotoGP 2022: date e circuiti

Il Calendario motomondiale per quest’anno si preannuncia davvero ricco di novità e sorprese. Rispetto all’edizione 2021, fortemente condizionata dall’emergenza sanitaria (vennero cancellati o sostituiti 6 appuntamenti), il 2022 vedrà il rientro in programma di Argentina, Finlandia, Giappone, Thailandia, Australia e Malesia.

Gli appuntamenti di questi sei paesi sostituiranno dunque i GP “di rimpiazzo” che si erano tenuti lo scorso anno, ovvero quelli di Doha, della Stiria (Austria), la riedizione del GP di Misano Adriatico e quello dell’Algarve in Portogallo.

Particolarmente significative saranno due tappe del Motomondiale:

  • Gran Premio di Finlandia, sul nuovo circuito Kymi Ring a Iitti (140 km da Helsinki), che segna il ritorno del paese scandinavo nel calendario gare MotoGP dopo ben 39 anni di assenza;
  • Gran Premio d’Indonesia, sul nuovo circuito di Mandalika che ha sostituito quello di Sentui. Si tratta di un ritorno atteso dal 1997, quando si tenne per l’ultima volta una gara nel paese asiatico

Il previsto Gran Premio del Brasile, che si sarebbe dovuto svolgere quest’anno, non è stato incluso nel calendario provvisorio del 7 ottobre e non è dunque entrato a far parte del circuito 2022.

Calendario completo MotoGP 2022

  • 6 marzo – Gran Premio Qatar, Losail
  • 20 marzo – Gran Premio Indonesia, Mandalika
  • 3 aprile – Gran Premio Argentina, Termas de Rio Hondo
  • 10 aprile – Gran Premio USA, Circuit of the Americas
  • 24 aprile – Gran Premio Portogallo, Portimao
  • 1 maggio – Gran Premio Spagna, Jerez de la Frontera
  • 15 maggio – Gran Premio Francia, Le Mans
  • 29 maggio – Gran Premio Italia, Mugello
  • 5 giugno – Gran Premio Catalogna, Montmelò
  • 19 giugno – Gran Premio Germania, Sachsenring
  • 26 giugno – Gran Premio Olanda, Assen
  • 10 luglio – Gran Premio Finlandia, Kymi Ring
  • 7 agosto – Gran Premio Gran Bretagna, Silverstone
  • 21 agosto – Gran Premio Austria, Red Bull Ring
  • 4 settembre – Gran Premio San Marino, Misano Adriatico
  • 18 settembre – Gran Premio Aragon, MotorLand
  • 25 settembre – Gran Premio Giappone, Motegi
  • 2 ottobre – Gran Premio Thailandia, Buriram
  • 16 ottobre – Gran Premio Australia, Phillip Island
  • 23 ottobre – Gran Premio Malesia, Sepang
  • 6 novembre – Gran Premio Comunitat Valenciana, Ricardo Tormo

Dove seguire la MotoGP

Oggi seguire la MotoGP anche senza muoversi da casa è ancora più semplice di prima: non solo la televisione, ma anche lo streaming su computer, tablet e smartphone ti permette di rimanere aggiornato sul MotoGP calendario con facilità e ovunque ti trovi.

Sky, DAZN, NowTV e il Videopass di MotoGP sono solo alcune delle soluzioni adatte per non perdersi nessuna gara, in diretta o in differita. Ma per saperne di più, ecco la guida su dove vedere la MotoGP di TrueRiders.

Tutto quello che c’è da sapere sulla MotoGP

Avatar per TrueRiders

TrueRiders