Sali a Borgo, tappa 2: Piemonte e Liguria ci aspettano

neive

Dopo la prima tappa dedicata a 3 dei Borghi più belli d’Italia tra Lombardia e Veneto, Sali a Borgo prosegue il suo viaggioattraverso altri piccoli gioielli d’Italia… da poter scoprire dietro l’angolo! Ad accompagnarci è ancora il nostro testimonial Roberto Parodi che visiterà per noi questi tesori unici, disegnando percorsi che non vediamo l’ora di ricalcare!

Il secondo dei quattro appuntamenti di questa estate 2020 – che avrà come mete Piemonte e Liguria – fa parte del progetto promosso dall’Associazione “I Borghi più belli d’Italia”, con il patrocinio di ENIT – Agenzia Nazionale Italiana del Turismo e ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), l’organizzazione di Ecce Italia e Valica con il supporto di TrueRiders ed Europ Assistance Italia (che in questa estate 2020 propone ai tutti coloro che vogliano scoprire il Bel Paese Viaggi Italia, la nuova assicurazione per viaggiare in tutta sicurezza anche in caso di Covid-19).

Destinazioni che non possono non conquistare il cuore dei turisti, anche (e soprattutto!) di quelli su due ruote. Dalla bellezza delle colline e delle vallate delle Langhe (patrimonio Unesco), al fascino straordinario della Riviera Ligure di Ponente: cosa c’è di meglio per un’estate su due ruote?

Le destinazioni

Il secondo itinerario di Roberto partirà da Asti, una delle destinazioni storiche del Piemonte. Città del vini, del Palio e delle sagre, Asti merita di essere scoperta in ogni momento dell’anno, ma da il meglio di sé nel mese di settembre.

Questo percorso, leggermente più breve del primo, si immergerà negli ampi e variegati scenari naturali che separano Piemonte e Liguria. Prima tappa intermedia a Neive, suggestivo abitato dall’impianto medievale che si trova nel cuore delle Langhe, terra dei sapori nota in tutto il mondo.

Un lungo e piacevolissimo tratto tra gli Appennini liguri condurrà il nostro Roberto fino al Mar Ligure, precisamente a Finalborgo, la frazione del comune di Finale Ligure e che rientra nel novero de “I Borghi più belli d’Italia”.

Di grandissimo pregio le sue strutture storiche, come la Collegiata di San Biagio, il Castel San Giovanni e la splendida porta affrescata che introduce a Piazza San Biagio.

Un breve tratto di SS1 (la celebre Via Aurelia) porterà così il nostro testimonial fino a Noli, punto di approdo di questa seconda tappa di Sali a Borgo. Il comune, che per seicento anni fu una Repubblica indipendente, è caratterizzato dalla presenza di numerose torri e gode di uno straordinario affaccio sul mare.

L’itinerario

Mappa

Percorso

Il percorso della seconda tappa sarà articolato in tre passaggi, ognuno caratterizzato da distanze e durate simili. A ogni tappa intermedia Roberto Parodi incontrerà personaggi della vita locale (amministratori, produttori, chef e ristoratori, etc.) e racconterà l’Italia minore attraverso gli occhi del turista motociclista.

Questi i passaggi della tappa:

  • Asti – Neive Km 25,5 via SP59/SS231 – Tempo: 30 min
  • Neive – FinalborgoKm 101 via SP51-SP31, SP339, SP490 – Tempo: 2 h e 15 min circa
  • Finalborgo – Noli – Km 11 via SS1 – Tempo: 30 min

Il programma

Nel corso delle tre giornate di viaggio della seconda tappa di Sali a Borgo, Roberto Parodi incontrerà le autorità locali di tutti i borghi attraversati dal viaggio. Sarà il modo per conoscere più da vicino il fascino e le atmosfere dell’Italia nascosta, confrontarsi sui grandi temi del turismo e affrontare la risposta del turismo italiano all’emergenza Covid-19.

Inoltre, il nostro testimonial visiterà luoghi della cultura, della gastronomia e della natura: il tutto, con l’obiettivo di raccontarci un’esperienza a 360 gradi nei Borghi più belli d’Italia.

Come seguire Sali a Borgo

Il racconto di Sali a Borgo – con testimonial d’eccezione Roberto Parodi – sarà pubblicato all’interno di TrueRiders, ma non solo. Attraverso l’hashtag #SaliaBorgo, potrete infatti seguire il nostro testimonial anche sulle pagine Facebook e Instagram di TrueRiders, sui canali social di Roberto (FacebookInstagram) e sui canali dedicati Facebook e Instagram @saliaborgo

TrueRiders