MotoGP Francia, Bastianini trionfa a Le Mans. I risultati

MotoGP 2022, Le Mans, risultati




Settimo appuntamento del Motomondiale 2022: la stagione è ormai entrata nel vivo, e il MotoGP di Francia sul circuito Bugatti di Le Mans vede trionfare il nostro Enea Bastianini – terza vittoria quest’anno. In Moto2 e Moto3 invece dominano i piloti spagnoli. 

Ecco com’è andato il Gran Premio di Francia, con tutti i risultati. 

MotoGP Francia, tris di Bastianini 

La vittoria di Le Mans è tricolore, ma quello italiano: infatti è il “Bestia” a vincere dopo un duello spettacolare con Bagnaia (purtroppo caduto nel finale). Per il romagnolo è il terzo trionfo in sette gare: l’ultimo italiano a riuscire in questo risultato è stato Valentino Rossi nel 2009, anno del suo ultimo titolo mondiale. 

I due piloti del Team Gresini rubano la scena ai francesi, particolarmente attesi dal pubblico: Quartararo e Zarco mancano il podio arrivando rispettivamente quarto e quinto. 

Al secondo posto Jack Miller su Ducati – ma sembra ormai sicuro il suo trasferimento in KTM. Buona gara dell’australiano, partito ottimamente, ma superato al dodicesimo giro da Bastianini. 

Continua a sorprendere in positivo la Aprilia: è Aleix Espargaro a conquistare il terzo gradino del podio, dopo una gara solida in cui tiene a bada gli inseguitori Quartararo e Zarco. 

Al sesto posto c’è Marc Marquez: in questa sua stagione, resa difficile dalla precaria condizione fisica, questa posizione sembra già un buon risultato. Subito dopo, il giapponese Nakagami su Honda e Brad Binder su KTM. 

Al nono posto troviamo il secondo italiano, Luca Marini. Dobbiamo registrare in tutta la gara ben sette ritiri. L’ordine di arrivo finale: 

  1. E. Bastianini (Ducati) – #23 Italia
  2. J. Miller (Ducati) – #43 Australia
  3. A. Espargaro (Aprilia) – #41 Spagna
  4. F. Quartararo (Yamaha) – #20 Francia
  5. J. Zarco (Ducati) – #5 Francia
  6. M. Marquez (Honda) – #93 Spagna
  7. T. Nakagami (Honda) – #30 Giappone
  8. B. Binder (KTM) – #33 Sudafrica
  9. L. Marini (Ducati) – #10 Italia
  10. M. Vinales (Aprilia) – #12 Spagna
  11. P. Espargaro (Honda) – #44 Spagna
  12. M. Bezzecchi (Ducati) – #72 Italia
  13. F. Di Giannantonio (Ducati) – #49 Italia
  14. A. Marquez (Honda) – #73 Spagna
  15. F. Morbidelli (Yamaha) – #21 Italia
  16. A. Dovizioso (Yamaha) – #4 Italia
  17. D. Binder (Yamaha) – #40 Sudafrica

Non classificati: 

  • R. Gardner (KTM) – #87 Australia
  • M. Oliveira (KTM) – #88 Portogallo
  • R. Fernandez (KTM) – #25 Spagna
  • J. Mir (Team costruttori Suzuki MotoGP) – #36 Spagna
  • J. Martin (Ducati) – #89 Spagna
  • F. Bagnaia (Ducati) – #63 Italia
  • A. Rins (Team costruttori Suzuki MotoGP) – #42 Spagna

La classifica generale aggiornata: 

  1. Fabio Quartararo 102
  2. Aleix Espargaro 98
  3. Enea Bastianini 94
  4. Alex Rins 69
  5. Joan Mir 62
  6. Jack Miller 62
  7. Johann Zarco 62
  8. Francesco Bagnaia 56
  9. Brad Binder 56
  10. Marc Marquez 54
  11. Miguel Oliveira 43
  12. Pol Espargaro 40
  13. Maverick Vinales 33
  14. Takaaki Nakagami 30
  15. Jorge Martin 28
  16. Luca Marini 21
  17. Franco Morbidelli 19
  18. Marco Bezzecchi 19
  19. Alex Marquez 18
  20. Andrea Dovizioso 8
  21. Darryn Binder 6
  22. Fabio Di Giannantonio 3
  23. Remy Gardner 3
  24. Raul Fernandez 0
  25. Lorenzo Savadori 0
  26. Stefan Bradl 0

Moto2 Francia, vince Fernandez, Vietti ottavo

Il Gran Premio di Francia della Moto2 se lo aggiudica Augusto Fernandez, che vince una gara dopo quasi tre anni dall’ultima vittoria (era Misano 2019). Alle spalle dello spagnolo, Canet e Chantra. 

Il nostro Celestino Vietti si classifica ottavo ma mantiene comunque la testa della classifica generale a 16 lunghezze di vantaggio su Ai Ogura (oggi quinto). Comunque un buon risultato se consideriamo le prove negative e la partenza dalla diciottesima posizione in griglia. 

Moto3 Francia, sul podio Masià, Sasaki e Guevara

Lo spagnolo Jaume Masiá è il vincitore del Gran Premio di Francia classe Moto3, una gara contraddistinta da un’imprevista pioggia che ha fatto cadere un gran numero di piloti – causando bandiera rossa e ripartenza con gara accorciata a 14 giri. Dietro a Masià, Sasaki che sale nel finale, e Guevara autore di una bella rimonta. 

Peccato per Dennis Foggia, autore di buone qualifiche e di un buon inizio di gara che l’ha visto anche in testa, cedendo però nel finale. Magra consolazione per lui è la classifica generale: il suo divario con Garcia primo in classifica si riduce da 21 a 17 punti. Amarezza per Andrea Migno che sperava ben di più del decimo posto di oggi. 

E dopo il Gran Premio di Francia, non vediamo l’ora che arrivi il prossimo appuntamento: l’ottava tappa del Motomondiale 2022 è al Mugello, il 29 maggio. Nel 2021 era stata la Francia a vincere in Italia (con Fabio Quartararo), l’opposto di ciò che è accaduto oggi. Con la testa siamo già tutti in Toscana!

Scopri anche

Avatar per Stefano Maria Meconi

Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015

Video Itinerari