MotoGP Thailandia 2022, anteprima, aggiornamenti e orari tv

Il MotoGP di Thailandia è il diciassettesimo del 2022. Siamo al rush finale: gli ultimi quattro gran premi dell’anno decideranno chi sarà il trionfatore di una stagione che – a oggi – non ha un vero e proprio dominatore. Il circuito di Buriram darà indicazioni chiare o ingarbuglierà ancora di più la classifica?

In attesa della gara, facciamo il punto con le novità, anteprime, orari tv, per rimanere aggiornati sulle notizie che coinvolgono i piloti e le moto.

MotoGP Thailandia 2022: aggiornamenti, novità, favoriti

Tutti e tre i piloti che dominano la classifica si presentano in Thailandia dopo una prestazione in Giappone non esaltante. Certo, Fabio Quartararo ha guadagnato qualche punto rispetto ai suoi inseguitori, ma l’ottavo posto sembra poco per un pilota con le sue aspettative. A Buriram è pronto a lottare (“ogni punto è importante”, ha dichiarato) ed è molto ottimista sulle possibilità della sua Yamaha. 

Il Giappone è stato ben più amaro per Aleix Espargaro: lo spagnolo è rimasto beffato poco prima del via a causa di un problema all’elettronica della moto, che lo ha costretto a una gara non competitiva terminata fuori dalla zona punti. Tuttavia, a quanto ha assicurato, il morale è tornato alto nel team Aprilia: la casa di Noale è stretta attorno al suo pilota di punta che ha portato quest’anno una vittoria storica e ottimi piazzamenti. 

Ma il più deluso di tutti dalla gara di Motegi è Francesco Bagnaia, caduto proprio sul finale, nel tentativo di superare Quartararo. Errore che brucia, ma Pecco ha dichiarato “lo rifarei”, tanto è solida la sua determinazione nel fare di tutto per agganciare il Diablo in classifica. Ha assicurato un cambio di mentalità sul bagnato, che è fondamentale dato che per il weekend è prevista pioggia. 

E se le previsioni meteo instabili aggiungono incertezza all’incertezza, l’unico punto fermo sembra essere Marc Marquez che a Motegi è apparso decisamente in forma. Nonostante la sua lunga assenza lo collochi fuori dai giochi, il suo quarto posto è stato interpretato come una buona riuscita dell’operazione al braccio. Sebbene lo spagnolo abbia ammesso un po’ di rigidità all’arto nei giorni successivi, l’impressione è che sia pronto per nuove prestazioni che lo possono collocare anche sul podio. 

Chiudiamo la rassegna con il nostro Enea Bastianini, che si trova a 49 punti dalla vetta della classifica, ma finché c’è una minima possibilità di rimonta non si dà per vinto. Il riminese del team Gresini dichiara che non c’è nessun “ordine di scuderia”, corre per vincere, e l’ha già dimostrato ad Aragon con il duello-Ducati vinto al fotofinish su Bagnaia. Riuscirà a ripetersi? Vedremo domenica.  

Si corre sul circuito Circuito internazionale di Buriram

La sede del MotoGP di Thailandia è il Circuito internazionale di Buriram, anche conosciuto come Chang International Circuit per ragioni di sponsorizzazione (Chang è una marca di birra thailandese). Si trova nella città di Buriram ed è stato costruito nel 2014. Ha una lunghezza di 4554 metri, per un totale di 12 curve. 

Qui si corre il Superbike dal 2015, ed è solo dal 2018 che si corre il Motomondiale. Se aggiungiamo che nel 2020 e nel 2021 il Gran Premio di Thailandia non si è svolto causa emergenza pandemica, allora possiamo capire perché l’albo d’oro è molto corto. Il circuito ha finora all’attivo solo 2 gran premi di motociclismo, e in classe regina sono stati vinti entrambi da Marc Marquez. 

Anche gli italiani si sono tolti qualche soddisfazione: nel 2018 hanno trionfato Francesco Bagnaia e Fabio Di Giannantonio in Moto2 e Moto3, e nel 2019 Luca Marini ha vinto la gara di Moto2. 

Programma del MotoGP Thailandia: dove vederlo in TV (Sky, Tv8, NowTV)

L’appuntamento con il Gran Premio di Thailandia è il 2 ottobre 2022. Prove e qualifiche si tengono nei giorni precedenti – venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre. 

Per il programma bisogna fare attenzione agli orari: diversamente dagli appuntamenti europei, a causa del fuso orario le gare si svolgono di mattina presto. Dove si può vedere il MotoGP di Thailandia? Come sempre si può guardare in diretta tv su Sky Sport MotoGP, e in diretta streaming su Now TV

Ecco il programma (con orari italiani):

Venerdì 30 settembre

  • 4.00 FP1 Moto3
  • 4.55 FP1 Moto2
  • 5.50 FP1 MotoGP
  • 8.15 FP2 Moto3
  • 9.10 FP2 Moto2
  • 10.05 FP2 MotoGP

Sabato 1 ottobre

  • 4.00 FP3 Moto3
  • 4.55 FP3 Moto2
  • 5.50 FP3 MotoGP
  • 7.35 Qualifiche Moto3
  • 8.30 Qualifiche Moto2
  • 9.25 FP4 MotoGP
  • 10.05 Qualifiche MotoG

Domenica 18 settembre

  • 5.00 Warm Up Moto3
  • 5.20 Warm Up Moto2
  • 5.40 Warm Up MotoGP
  • 7.00 Gara Moto3
  • 8.20 Gara Moto2
  • 10.00 Gara MotoGP

Anche TV8 coprirà l’evento, trasmettendo in chiaro e in differita per chi non ha un abbonamento la sintesi delle qualifiche del sabato e le gare della domenica. Ecco il palinsesto previsto:

Sabato 1 ottobre

  • 13.45 Sintesi Qualifiche Moto3, Moto2, MotoGP

Domenica 2 ottobre

  • 11.15 Gara Moto3
  • 12.30 Gara Moto2
  • 14.15 Gara MotoGP

Pronto a farti la “levataccia” per seguire in diretta prove, qualifiche e gare? Che tu sia appassionato fino a questo punto, o che ti accontenti di seguire la gara MotoGP, ti anticipiamo che questi orari “mattinieri” continueranno ancora perché il 17 ottobre si corre in Australia, e il 23 ottobre in Malesia. La stagione chiuderà tornando in Europa, a Valencia, il 6 ottobre, e speriamo che sarà una giornata di festa per i tifosi azzurri!

Scopri anche

Avatar per Stefano Maria Meconi

Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015

Video Itinerari