Viaggi in moto in autunno: consigli e informazioni utili

Viaggi in moto in autunno
Viaggi in moto in autunno: consigli utili

Di solito sono i mesi estivi quelli in cui si usa maggiormente la moto, ma i viaggi in moto in autunno non sono certamente da meno!

Le temperature, i colori, le strade meno trafficate sono già motivi sufficienti per partire! Fai attenzione però al clima in cambiamento e ad avere con te l’abbigliamento più adatto. In questo breve articolo vedremo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di mettersi in sella durante questo periodo dell’anno.

Autunno: viaggiare in moto nella natura che cambia

L’autunno è una delle stagioni più affascinanti dal punto di vista dei colori. Dopo la calura dell’estate, la natura riprende il suo corso e si prepara al letargo dell’inverno. I cieli autunnali si coprono di nuove sfumature, il paesaggio si colora di tonalità dal giallo al rosso, mentre gli alberi a foglie caduche si spogliano per lasciare le loro foglie colorate sulle strade.

L’autunno sembra proprio un momento magico, tutto è più silenzioso e attutito e in questa stagione molti sono i luoghi, dalla campagna alla città, che danno il meglio di sé. È un buon momento per godere delle ultime belle giornate, sia da solo che in compagnia, e concludere l’anno con un bel viaggetto prima di riporre la moto in garage per l’inverno.

Bassa stagione: viaggiare con più tranquillità

Essendo bassa stagione, i viaggi in autunno sono sempre più rilassanti. Anche i luoghi più turistici sembreranno ancora più belli e incantati nei mesi autunnali, sia per le giornate colorate da luci e sfumature diverse, sia per la maggiore solitudine.

Ci saranno ancora giornate buone per andare nelle zone costiere e godersi un po’ di mare, anche senza fare il bagno. Le spiagge non saranno più prese d’assalto da folle di visitatori e lasceranno lo spazio e il silenzio perfetto per momenti romantici o meditativi. Altra meta ambita per l’autunno è la montagna, che può regalare splendidi panorami, profumi, rumori e silenzi in spazi vastissimi e incontaminati da percorrere in libertà, senza le code infinite delle frotte di turisti in fuga dalle città congestionate dall’afa estiva e dal traffico.

Clima e abbigliamento per viaggi in moto in autunno

Nonostante negli ultimi anni sembra che anche in ottobre il caldo non voglia cedere il passo all’autunno, non bisogna commettere l’errore di andare in moto poco vestiti per poi buscarsi qualche malanno. In questo periodo, infatti, gli sbalzi di temperatura che caratterizzano le giornate autunnali non vanno presi sotto gamba, per cui è meglio non farsi cogliere impreparati ed avere sempre con sé qualcosa per proteggersi dal vento o dal freddo e una mantella adeguata in caso di pioggia.

La cosa più sensata è coprirsi a strati, senza mai essere vestiti troppo pesanti o troppo leggeri. Naturalmente l’abbigliamento deve essere adatto per andare in moto, quindi giacca e pantaloni in pelle con protezioni semirigide sono l’opzione migliore per evitare escoriazioni in caso di caduta e mettere sempre la sicurezza al primo posto.

TrueRiders